Quotidiano di informazione campano

COMUNALI 26 MAGGIO, OLTRE A NOLA SI VOTA ANCHE A LIVERI, ROCCARAINOLA, CARBONARA E SIRIGNANO.

la gazzetta campana news per liveri unico candidato a sindaco è Raffaele Coppola

 

 

 

In molti comuni oltre alle Europee si rinnovano la carica di sindaco è consigli comunali. Grandi e piccoli centri dove la politica nazionale impazza e influenza più o meno anche realtà locali dove però si differenziano in alcune scelte. Senza dubbio ad avere più risonanza mediatica è ancora una volta la Città di Nola che ritorna al voto dopo che l’ultima amministrazione di Centrodestra (Forza Italia) è stata sfiduciato per contrasti interni. La competizione vede contrapposti Cinzia TRINCHESE, ex assessore, sostenuta da Lega (Noi con Salvini) Forza Italia, Socialisti Riformisti. Contro la Trinchese c’è Gaetano Minieri, imprenditore della ristorazione sostenuto da centristi e una serie di liste civiche. Una competizione, secondo i pronostici che vede in prima fila i due schieramenti con terze incomodo Giuseppe Tudisco appoggiato dal M5S che anche a Nola corrono da soli. Ovviamente una competizione aperta su cui la Città si misura ancora una volta su ambiente, sicurezza e periferie come arredo urbano. In questi giorni sta tenendo banco la cosiddetta ‘guerra’ dei manifesti elettorali di liste e singoli candidati che in modo selvaggio vengono affissi sulle mura della città. Nonostante i social, come Facebook e Twitter in cui si vedono appello ma anche insulti reciproci sembra che quella del manifesti sia un costume che non demorde mai anche perché bisogna ricordare che molti giovani, altro che reddito di cittadinanza, aspettano le campagne elettorali per guadagnare soldi da liste e candidati. Oggi la pubblicità elettorale, sia sonora che grafica ha un introito corposo di cui sia le tipografie e media la fanno da padroni.
Ovviamente in questa competizione non c’è solo Nola ma si rinnovano le cariche dei sindaci anche nel circondario, sia del NOLANO che basso Avellinese come LIVERI, che vede unico candidato il giovane sindaco uscente al suo terzo mandato Raffaele Coppola che avrà l’unica incognita di superare il 50+1 dei votanti affinchè il voto sia valido, e Comiziano. Un impresa non difficile visto che Coppola ha una popolarità molto alta nel comune Mariano al confine con il Vallo di Lauro. Nessun problema nemmeno sul tentativo del terzo mandato visto che ha un numero di abitanti che lo consente.
A ROCCARAINOLA essendo il sindaco uscente Lello De Simone non potendo correre per il terzo mandato si ricandada nella Lista Colomba ma come consigliere comunale. A Carbonara di Nola, comune confinante con Palma Campania e San Gennaro torna in campo il medico ospedaliere ASL Napoli 3 Sud Antonio IANNICELLI più volte sindaco nel piccolo comune vesuviano. A SIRIGNANO nel Baianese; unico comune della Bassa Irpinia è favorita una lista sovranisti di Fratelli d’Italia che ha visto nel piccolo comune esponenti del partito della Meloni, candidati alle Europee come Caio Mussolini, pronipote del duce che ha creato anche un po di imbarazzo e polemiche.
Nicola Valeri

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.