Quotidiano di informazione campano

COMUNE DI NOLA – CHI HA MANGIATO? E QUANTO?

0

Dopo larticolo pubblicato ieri, (che riportiamo sotto), inviatoci dal Comune di Nola con dichiarazioni del Sindaco Biancardi, anche se sapevamo già il malfatto, per educazione, non lavevamo pubblicato. La rabbia più forte della nostra redazione e associazione è che non avendo mai fatto dei lavori al Comune, alcuni anni fa, finalmente facemmo la divulgazione della raccolta differenziata con radio e giornale, tra cui alcune fatture ci furono pagate e altre no, ci fu detto che erano debiti fuori bilancio. Poi facemmo un piccolo lavoretto di 500 richiesto dallAssessore De Lucia, e dopo averlo fatturato per 3 volte, il Sindaco ci disse che avrebbe pagato, in poco tempo ma questo non avvenne e noi gli strappammo la fattura, una persona presente in quel momento nellufficio del Sindaci affermò che avevamo fatto solo un piacere al comune poiché avrebbero riscosso loro anche quei soldi, si vede che quel Signore ne sapeva più di noi dei retro scena che avvengono nei comuni come anche e Castellammare di Stabia, la politica ha fatto si che le terme stabiesi conosciute in tutto il mondo, venissero chiuse e anche tante altre cose. Tra poco si andrà a votare alle comunali… Signori miei, voi voterete sempre gli stessi? Non è tutto oro quello che luccica. Aspetteremo con ansia il momento delle votazioni comunali.

Provvedimenti urgenti della Giunta Municipale riguardanti il Settore Ragioneria e Finanze
  
In seguito alla nota riservata inviata nella giornata di ieri dal dirigente del settore Ragioneria e Finanze, riguardante la predisposizione di atti di dubbia legittimità dello stesso settore, che sarebbero relativi al periodo dal 2004 al 2009 e che, oltre ad essere rilevanti dal punto di vista penale, potrebbero comportare seri danni erariali al comune di Nola, il sindaco Geremia Biancardi ha riunito, immediatamente, la giunta municipale nel corso della quale, con voto unanime, si è deciso di costituire una commissione tecnica, formata da esperti in  materia, che controlli lintera contabilità dellente nel periodo dal 2004 ad oggi, di avviare, anche a nellinteresse degli impiegati non coinvolti nella vicenda, un procedimento disciplinare nei confronti dei dipendenti del settore Ragioneria e Finanze e di denunciare i fatti alla Corte dei Conti.
Sempre dalla parte dei cittadini e degli impiegati onesti ha affermato il sindaco Biancardi . Il valore della trasparenza e della legalità che ispira la nostra azione costituisce un forte argine contro ogni tipo di illecito. La gravità dei fatti che mi sono stati segnalati ha imposto ladozione, da parte nostra, di provvedimenti urgenti ed immediati. È nostro dovere, infatti, tutelare gli interessi della collettività. Su mandato della giunta, poi, questa mattina ho provveduto anche ad informare, personalmente, il Procuratore della Repubblica di Nola, Paolo Mancuso, fiduciosi nellazione dei magistrati che faranno, sicuramente e celermente, chiarezza sui fatti di cui siamo venuti a conoscenza. 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.