Quotidiano di informazione campano

COMUNICATO la Cgl nolana

0

Non siamo abituati (per scelta e per stile) ad autocitarci, ma rispetto a quanto sta accadendo a Nola con le giuste proteste delle mamme relativamente al forte aumento delle tariffe del servizio di trasporto scolastico e di refezione, non possiamo non ricordare come la Cgil Nolana abbia già, nei mesi scorsi e in più occasioni, avuto già modo di esprimere la propria posizione e contrarietà.
Nessuna intenzione populistica e demagogica, ma la convinzione che sia assurdo, in tempi magri come quelli che stiamo attraversando, che si punti a far cassa sul diritto inalienabile allo studio ed all’istruzione dei bamibini.
Sappiamo bene che i tagli dei trasferimenti agli Enti Locali (e in primo luogo ai Comuni) e la crisi economica pesino significativamente sui bilanci comunali. Ma, a nostro avviso, un’altra strada era ed è percorribile rispetto a quella scelta dall’Ass. Barone e dall’Ass. Russo (e meno male che il peso fiscale a Nola è il più basso d’Italia!). Era ed è possibile quadrare i bilanci con altri strumenti ed altre opzioni, ma l’Ass. Barone, nonostante le nostre richieste di confronto, non ha mai ritenuto di convocare un incontro per discutere nel merito delle questioni e per individuare soluzioni condivise: ne prendiamo atto!
La Giunta Biancardi su questo fronte segna un atteggiamento totalmente negativo ed assume decisioni che vanno contro le fasce sociali più deboli. Ma quello che è più odioso è che queste scelte minano pesantemente il futuro dei bambini, oltre che le condizioni dei loro genitori. A Nola, secondo costoro, essere bambino e andare a scuola è solo un problema di bilancio, di costo, e non di diritto da salvaguardare.
Al Sindaco ed ai suoi Assessori Pinocchio, purtroppo, ha insegnato solo a dire bugie!   
La Cgil Nolana, di fronte a queste scelte inaccettabili ed alle giuste e sacrosanti manifestazioni di protesta delle mamme chiede un incontro urgente finalizzato a tutelare il diritto fondamentale all’istruzione.
Ci auguriamo che la richiesta, questa volta, venga accolta.

                                                                                                                          Cgil Zona Nolana
                                                                                                                           Il Responsabile
                                                                                                                             Salbvatore Velardi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.