Quotidiano di informazione campano

Condannato a 14 anni uccise la sorella

0

Con rito abbreviato, Carlo Garrone, 73 anni, per aver ucciso a colpi di fucile lo scorso settembre la sorella Michelina, 69 anni.
Ritenuto responsabile di omicidio volontario aggravato dal vincolo di parentela, l’accusa ne aveva chiesto la condanna a 18 anni. I legali, che avevano chiesto le attenuanti generiche, valutano ora il ricorso in appello. L’omicidio durante una lite per una tettoia. Dopo l’omicidio era stato lo stesso uomo a chiamare i carabinieri

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.