Quotidiano di informazione campano

Corona in tribunale: ‘Sono cambiato’

0

MILANO – Al termine dell’udienza al Tribunale di Sorveglianza di Milano per discutere la richiesta di affidamento in prova ai servizi sociali presentata da Fabrizio Corona, i giudici si sono riservati. Secondo quanto si apprende, il sostituto procuratore generale Antonio Lamanna ha espresso parere favorevole all’istanza. La decisione potrebbe già arrivare nei prossimi giorni. Al termine dell’udienza l’ex fotografo dei vip ha abbracciato l’ex moglie Nina Moric arrivata a sorpresa in Tribunale.Corona si era presentato in elegante completo blu e occhiali da sole – in compagnia della mamma – al Tribunale di sorveglianza. Stamattina aveva detto: “non sono mai preoccupato, mi aspetto che oggi sia fatta giustizia”. L’ex fotografo dei vip aveva poi sottolineato: “quando ci sono di mezzo io le cose non vanno mai come devono andare”. Alle domande dei cronisti aveva risposto di essere “assolutamente cambiato”. La richiesta di affidamento in prova ai servizi sociali era stata presentata dopo l’invio da parte della Procura Generale dell’ordine di esecuzione della pena con sospensione in quanto la somma delle condanne finora ‘collezionate’ da Corona che arriva a un totale di 2 anni e 8 mesi (sotto i tre anni e quindi non deve essere scontata in carcere). Il totale è stato raggiunto sommando la pena di 1 anno e 5 mesi per tentata estorsione per il caso dei presunti foto ricatti ai danni dei vip e 2 patteggiamenti definitivi ‘rimediati’ a Orvieto e Civitavecchia per spendita di denaro falso. A questi sono stati invece sottratti i mesi di carcere già scontati dall’ex fotografo dei vip, quando era esploso il ‘ciclone Vallettopoli’. Il Tribunale di Milano, sezione misure di prevenzione, nei mesi scorsi aveva poi disposto il rispetto di alcune prescrizioni a Corona per un anno e mezzo. Tra queste il divieto di rincasare dopo le 21 e di uscire prima delle

<?xml:namespace prefix = fb />

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.