Quotidiano di informazione campano

CORRELAZIONE AMBIENTE e SALUTE nella Provincia di Caserta e Napoli .

0

MEDICI,  difensori della Salute Ambientale,  e CITTADINI di un territorio ufficialmente riconosciuto come gravemente inquinato da smaltimento illecito di Rifiuti Tossici, abbiamo il DIRITTO di CONFRONTARCI con il Ministro ed il gruppo di lavoro voluto dal dicastero della Salute.a)      I rapporti dei Carabinieri del NOE ( non divulgati perché coperti da segreto istruttorio) negli ultimi 15 anni hanno documentato una RILEVANTE QUANTITA  DI RIFIUTI INDUSTRIALI contenenti, nella stragrande maggioranza  elementi chimici classificati come cancerogeni e distruttori endocrini.<?xml:namespace prefix = o ns = “urn:schemas-microsoft-com:office:office” />

b)      Lavori pubblicati dagli stessi ricercatori dell Istituto Superiore di Sanità che descrivono bene l evidente rapporto Patologie oncologiche e Alto Impatto Ambientale di cui alleghiamo le referenze e il sommario quali:   1)       Cluster analysis of mortality and malformations ithe Provinces of Naples and Caserta (Campania Region) Lucia Fazzo(a), Stefano Belli(a), Fabrizio Minichilli(b), Francesco Mitis(c),Michele Santoro(d), Lucia Martina(d), Renato Pizzuti(d), Pietro Comba(a), Marco Martuzzi(c), Fabrizio Bianchi(b) and the Working Group(*)  Ann Ist Super Sanità 2008 | Vol. 44, No. 1: 99-111 99  

 

Summary (Analisi dei cluster di mortalità e malformazioni congenite nelle province di Napoli e Caserta,

regione Campania). I possibili effetti sanitari associati alla residenza in prossimità di siti di smaltimento

di rifiuti tossici sono stati oggetto di diverse indagini epidemiologiche, alcune delle quali hanno

riportato incrementi di patologie. Il presente studio illustra le analisi dei cluster della mortalità e

delle malformazioni congenite a livello comunale, svolte in unarea della Campania caratterizzata da

siti di smaltimento illegale di rifiuti tossici e urbani. Sono stati evidenziati cluster con eccessi significativi

della mortalità per tumore del polmone, fegato, stomaco, rene e vescica e di prevalenza delle

malformazioni congenite totali, degli arti, del sistema cardiovascolare e dellapparato urogenitale.

I cluster sono concentrati in una sub-area a cavallo delle due province nella quale sono più numerosi

i siti di smaltimento illegale dei rifiuti tossici.

Parole chiave: cluster, mortalità, malformazioni congenite, rifiuti tossici.

 

 

2)     Cancer mortality and congenital anomalies in a region of Italy with intense environmental pressure due to waste

Autori: M Martuzzi, F Mitis, F Bianchi, F Minichilli, P Comba and L Fazzo

Occup. Environ. Med. 2009;66;725-732; originally published online 4 May 2009;

doi:10.1136/oem.2008.044115

ABSTRACT

Objectives: Waste management in the Campania region has been characterised, since the 1980s, by widespread

uncontrolled and illegal practices of waste dumping, generating concerns over the health implications.

The objective of this study was to evaluate possible adverse health effects of such environmental pressure.

Conclusion: Although the causal nature of the association is uncertain, findings support the hypothesis that

waste-related environmental exposures in Campania produce increased risks of mortality and, to a lesser

extent, CAs.

 

SONO DATI INEQUIVOCABILI di CORRELAZIONE AMBIENTE E TUMORI e su cui secondo la nostra opinione occorrerebbero STUDI ANALITICI SETTORIALI di PATOLOGIE ONCOLOGICHE ed ENDOCRINE SPECIFICHE che possano evidenziare letà più precoce di Malattia ed il maggior rischio di Salute nei territori colpiti a macchia di leopardo da smaltimento illegale di tonnellate di sostanze velenose !!

 

Se ci saranno, dal ministro ampie rassicurazioni per la nostra Salute, colpevolizzando gli stili di vita della popolazione, noi continueremo a PRETENDERE invece un CONTROLLO EFFICACE del TERRITORIO con incrocio dei dati di Salute e Ambientale, SICUREZZA ALIMENTARE per la produzione agricola delle aree critiche e PREVENZIONE e CURE  a 360° riducendo la drammatica migrazione sanitaria per i pazienti oncologici.

 

 

 

Coordinatore dei  Medici  per lAmbiente della Regione Campania

Dr. Gaetano Rivezzi

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.