Quotidiano di informazione campano

CortoDino, Premio Internazionale del Cortometraggio: Galà di premiazione con ospiti del cinema internazionale

SAVERIO FALCO PER RADIO PIAZZA EVENTI

0

CortoDino, Premio Internazionale del Cortometraggio: Galà di premiazione con ospiti del cinema internazionale

Giunto quest’anno alla sua quinta edizione, il concorso ha raccolto ben 400 pellicole, inviate dagiovani registi provenienti da ogni angolo del mondo (Olanda, Spagna, Giappone).

di queste opere, 40 sono approdate nella selezione ufficiale dell’edizione 2015. Un’ulteriore scrematura, poi, è stata effettuata dalla giuria popolare e dalla giuria tecnica. Sono, dunque, 15 i film finalisti, divisi nelle due categorie del Premio: “Talenti Campani” (7 finalisti) e “Internazionali” (8 finalisti, di cui 5 italiani e 3 stranieri).

Tra i lavori in gara spicca il cortometraggio “The Bookmakers” del giovane Alessandro Tonda, con protagonista Salvatore Esposito, il Genny Savastano di “Gomorra – La serie”.

Durante la serata di gala, che si terrà al cinema Politeama di Torre Annunziata il giorno venerdì 27 novembre 2015 ore 19,30, saranno presenti gli attori Stefano Masciarelli, Ernesto Mahieux, Nunzia Schiano, Gianluca Di Gennaro, Gianfelice Imparato e Giorgia Gianetiempo, giovanissima attrice della soap opera “Un posto al sole”, in onda dal lunedì al venerdi su rai 3 ore 20:35.

Special guest saranno due grandi nomi del panorama cinematografico mondiale: Manolo Bolognini, produttore del film “Django” di Sergio Corbucci, e Carlo Poggioli, costumista di fama internazionale. Ilgalà di premiazioni “Cortodino 2015”, kermesse sui cortometraggi dedicata a Dino De Laurentiis, ​​​​​​​sarà condotto da Gabriele Blair, coadiuvato dai giovani artisti della Freestyle Agency di Pietro Bellaiuto.

“Siamo contenti che a Cortodino partecipino tante personalità del mondo del cinema e dello spettacolo – dichiara Filippo Germano, direttore del Premio. “Adesioni che dimostrano come il premio sia una manifestazione di qualità. Manolo Bolognini, ad esempio, ha prodotto, tra le tante, anche “Django”, la pellicola del 1966 con Franco Nero, rivisitata di recente da Quentin Tarantino“.

“Un’altro grande personaggio del cinema che avremo con noi venerdì sera è Carlo Poggioli, costumista che, tra l’altro, è un torrese di origine. Poggioli ha lavorato con Ann Roth a “Il paziente inglese” di Minghella e con Gabriella Pescucci a “L’età dell’innocenza” di Scorsese. Entrambe le pellicole hanno vinto l’Oscar per i migliori costumi. Dimostrazione questa di come, spesso, tante personalità che abbiamo nella nostra terra siano profeti in patria. L’enorme partecipazione di cortometraggi in gara – continuaGermano – è la dimostrazione di come Cortodino sia diventato oramai un appuntamento importante nel panorama delle manifestazioni cinematrografiche dedicate ai cortometraggi”.

A cura di SAVERIO FALCO PER RADIO PIAZZA EVENTI

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.