Quotidiano di informazione campano

Ecco cosa ha DICHIARATO ALL’ANSA Bersani ho in mente un Ulivo 4.0 basato su pluralità

Radio piazza news

0

Quando dico Ulivo dico qualcosa che ha una solida cultura costituzionale e punta a mettere insieme la pluralità del centrosinistra. Non possiamo rassegnarci all’idea di un soggetto chiuso nel proprio campo. Serve una pluralità che vada dalla sinistra radicale al civismo. Poi le forme in cui questa idea si potrà realizzare la troveremo.

L’Ulivo che ho in mente non è un revival del passato, è un Ulivo 4.0″. Così Pierluigi Bersani interpellato dall’Ansa a Montecitorio.

No comment di Pierluigi Bersani sulla risposta di Orfini alla sua proposta di primarie Pd: “Su questo – dice con una battuta – non penso niente”.

Italia-Ue – “Questa mina andava disinnescata, non è un problema grandissimo risolvere una cosa così con tutti i miliardi che abbiamo messo e le manovre che abbiamo fatto. Dico: non mettiamoci in procedura di infrazione, ragioniamo con Ue e se dobbiamo alzare la voce alziamola sulle banche e sull’immigrazione. Non dico di non essere virili ma scegliamo il posto giusto”. Lo dice Pier Luigi Bersani ai microfoni di Radio Radicale. “Ritengo abbastanza paradossale – prosegue – che l’Italia sia in condizioni di spendere la sua forza negoziale, che è un tot, su un oggetto che vale 2-3 miliardi quando abbiamo problemi come le banche e l’immigrazione. Secondo me facciamo una cosa non molto saggia”.

Congresso – “In tutti i partiti che conosco io, quando si arriva alle viste della fine di un ciclo, si rende contendibile la linea politica. Non è che noi possiamo arrivare a votare senza fare il punto in casa Pd. Chiedo questo prima di tutto e quindi se non si fa un congresso, si faccia una cosa simile a un congresso che ci metta in condizione di discutere linea e leadership”. Lo dice Pier Luigi Bersani.

Vitalizi – “Mi sono arrabbiato, ma non per me. I vitalizi intanto non ci sono più. Esiste un regime Inps integrativo, punto e basta. Poi si può discutere. Ci sono dei trentenni, per lo più renziani e quindi non sto facendo una difesa di bottega ma li ho visti umiliati”. Lo dice Pier Luigi Bersani parlando a Radio Radicale e commentando le ultime dichiarazioni di Renzi sui vitalizi. “Non si può pensare – prosegue – che stiano qui perché poi a 65 anni prendono qualche centinaio di euro, altrimenti pensiamo che l’uomo viva di solo pane, perbacco. Basta, ha fatto male, molto male a dire una cosa del genere”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.