Quotidiano di informazione campano

COVID 19 AVANZA IN CAMPANIA ANCHE IL SINDACO DI NOLA MINIERI E IL SINDACO DI TUFINO, MENTRE DE LUCA E STANCO DI AVVISARE PENULTIMA ORDINANZA PRIMA DI CHIUDERO’ TUTTO E FA BENE

IL POPOLO GIOCA CON LA MORTE A TANTI LI PRENDA ALLA TESTA NON LEGGETE LE BNEWSo stop alla movida con il divieto di vendere alcolici da asporto dopo le 22 e il limite di venti persone alle feste "è la penultima decisione prima di chiudere tutto". Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a 'Porta a Porta'.

Lo stop alla movida con il divieto di vendere alcolici da asporto dopo le 22 e il limite di venti persone alle feste “è la penultima decisione prima di chiudere tutto”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a ‘Porta a Porta’. “Sono molto allarmato – ha detto De Luca – credo che dobbiamo aprire gli occhi e dire con chiarezza ai cittadini che siamo già nella seconda ondata dell’epidemia. Ricordo che la Campania è la Regione che ha la più alta densità abitativa d’Italia e il 60% dei positivi oggi sono nelle Asl Napoli 1 e 2 e a Caserta cioé quelle a maggiore congestione abitativa”.

 

Nuove misure per il controllo dei contagi in Campania e per la gestione della movida come annunciato nei giorni scorsi dal governatore De Luca. Misure contenute nell’ordinanza 75, valida fino al 7 ottobre. L’esercizio e la fruizione delle attività connesse a cinema, teatri e spettacoli dal vivo, ristorazione e bar, wedding e cerimonie, sono subordinati alla stretta osservanza dei protocolli; inoltre, lo svolgimento di feste e di ricevimenti è consentito esclusivamente nel rispetto del limite massimo di 20 partecipanti per ciascun evento e nell’osservanza delle ulteriori misure previste dai protocolli;.a tutti gli esercizi commerciali (compresi bar, chioschi, pizzerie, ristoranti, pub, vinerie, supermercati), dalle 22 è fatto divieto di vendita con asporto di bevande alcoliche, di qualsiasi gradazione, nonché di tenere in funzione distributori automatici. Resta consentita la somministrazione al banco, nel rispetto del distanziamento obbligatorio, nonché ai tavoli, purché nel rispetto dei protocolli. Gli esercizi che non possano garantire queste misure devono chiudere alle 22

A NOLA IL SINDACO MINIERI  E IL SINDACO DI TUFINO  GAETANO HA ANNUNCIATO AI NOLANI  CHE LUI COLPITO DAL COVID LAVORERA DA CASA PER I CITTADINI   IL CORAGGIO CELA  GAETANO NOI GLI AUGURIAMO UNA PRESTA GUARIGIONE ANCHE AL SINDACO DI TUFINO SEMPRE DAL  NOLANO. LA REDAZIONE LA GAZZETTA CAMPANA

NEL CASERTANO IERI ENTRA NUDO  IN CHIESAE CANTA O’ SOLE MIO, UN 48ENNE AVERSANO BLOCCATO DAI CARABINIERI DOPO ENTRATO NELLA CHIESA DI SAN FRANCESCO DI RAVELLO.

IN CAMPANIA STOP ANCHE A MATRIMONI E COMUNIONI,E ANCHE UNA FRENATA ALLE MOVIDE DOPO LORDINANZA DI DE LUCA LA CONFCOMMERCIO E COSI IN TANTI CHIUDERANNO ALLORA COSA VOLETE FARE MORIRE .

A SAVIANO UN ALTRO CASO POSITIVO VIRUS,-

DIPENDENTE POSITIVA IN UN SUPERMERCATO TUTTI I CLIENTI DEVONO ANDARE A FARSSI IL TAMPONE IL SINDACO DI SCAFATI HA ANNUNCIATO UNA NUOVA NORMA-

MA COME SI PUO VIVERE COSI LE VIOLENZE NELLE CASE DEGLI ORRORI UNTUNISINO PRENDE A FRUSTATE I FIGLI BOTTE FRUSTATE E STUPRI , TUTTO.

A CIMIITILE 42 KGDI MARIUJUNA E 115 PIANTE DI CANNABIS SEQUESTRATA DAI CARABINIERI  AGRONOLANO NEWS.

 

 

 

 

 

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.