Quotidiano di informazione campano

Covid. Regimenti (Lega): “Dati Oms preoccupanti, Europa in ritardo”

Antonio De Angelis PEWR RADIO ANTENNA CAMPANIA NEWS

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

“Dopo oltre un anno la pandemia resta una grave minaccia per l’umanità e destano preoccupazione gli ultimi dati dell’Oms, secondo i quali nel mondo il numero di morti a causa del Covid-19 è aumentato dell’11% la settimana scorsa, rispetto a quella precedente, con 71mila decessi e oltre 4 milioni di nuovi casi, il 5% in più. Una crisi sanitaria che, afferma l’Oms, ha portato tra 119 e 124 milioni di persone sotto la soglia della povertà estrema nel corso del 2020. Numeri drammatici, che richiamano tutti a una maggiore responsabilità e consapevolezza”. Così l’europarlamentare della Lega Luisa Regimenti, in occasione del #WorldHealthDay, la Giornata mondiale della Salute.

“I sistemi sanitari continuano ad essere sotto pressione – aggiunge – nonostante il grande impegno profuso da medici, infermieri e operatori sociosanitari e da chi fino ad oggi ha combattuto il virus in prima linea. L’Europa appare in ritardo, soprattutto sul fronte della campagna vaccinale, gestita con approssimazione e superficialità. Allo stesso tempo gli Stati devono fare di più per sostenere la popolazione e tutelare i più deboli, per risollevare l’economia e gettare le basi di una concreta rinascita sociale. Come in Italia, dove malgrado le rigide e continue restrizioni la situazione resta difficile e più complicata rispetto agli altri Paesi europei”.


Get real time updates directly on you device, subscribe now.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.