Quotidiano di informazione campano

Covid: Rischio 2 milioni di contagi, Omicron in forte crescita

Ancora 140 morti. Altre regioni verso giallo e Liguria arancione. Tasso al 15,2%, eseguiti 445.321 test

Anche se al momento il sistema ospedaliero si sta dimostrando in grado di rispondere all’aumento dei ricoveri per Covid-19, la situazione epidemiologica in Italia è di allerta poichè, con questo tasso di crescita dei casi, il rischio comunque di intasare gli ospedali è forte perché si può arrivare a 2 milioni di positivi.

E’ questa la previsione della Fondazione Gimbe, mentre la preoccupazione per la diffusione della più infettiva variante Omicron del virus SasrCov2 sale dopo gli ultimi dati diffusi dall’Istituto superiore di sanità che attestano come la sua prevalenza abbia raggiunto il 28,4% nei campioni delle acque reflue e sia in forte aumento.

In tale contesto, secondo le previsioni del matematico del Cnr Giovanni Sebastiani, la cartina dell’Italia si prepara a cambiare nuovamente colori: se i dati di domani confermeranno il trend degli ultimi giorni, venerdì prossimo Toscana e Umbria saranno dichiarate gialle, mentre la Liguria scivolerà in arancione, un destino che potrebbe toccare anche al Piemonte fra una decina di giorni e alle Marche fra poco meno di tre settimane, anche se questi tempi potrebbero accorciarsi per via dell’influsso ritardato dell’impennata dei contagi negli ultimi dieci giorni.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.