Quotidiano di informazione campano

Crac Deiulemar, nuova spallata ai vampiri: sigilli 25 immobili

0

 

Un sequestro da 6,5 milioni di euro e sei avvisi di garanzia: la Procura dà unaltra spallata allimpero degli armatori-vampiri che hanno rastrellato i risparmi di 13mila obbligazionisti facendo sparire il tesoro della Deilemar in un buco nero profondo 800milioni di euro.

La nuova indagine, scaturita dalla segnalazione dell’agenzia delle entrate, ha acceso i riflettori su una società immobiliare di Torre del Greco «nascosta» dentro un sistema di società fiduciarie e di diritto estero. Il 99% della «Cpn», secondo i militari della Guardia di Finanza, è riconducibile alla Ubs fiduciaria spa, mandataria della Strimland ltc con sede in Inghilterra. In ogni caso rientrerebbe nellorbita patrimoniale dei fratelli Della Gatta, una delle tre famiglie fondatrici dellimpero Deiulemar. Tra gli indagati ci sono i tre fratelli Pasquale, Angelo e Micaela, già imputati per il crac Deiulemar, considerati amministratori di fatto della «Cpn».

Il sequestro riguarda 25 immobili: 18 immobili a Torre del Greco, uno a Capri e sei a Pescopagano (L’Aquila). Tutti legati alla società immobiliare di Torre del Greco.
Avvisi di conclusione indagine sono stati recapitati anche a Giuseppe Granata (75 anni), liquidatore e rappresentante legale «Cpn», a Walter Nigro (66 anni), rappresentante legale fino al 2007 e considerato ancora adesso di fatto, e a Francesco Ascione (43 anni). CRONACA PER RADIO PIAZZA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.