Quotidiano di informazione campano

Cristoforetti sulla Terra l’11 giugno, Soyuz atterrera’ in Kazakistan

GRANDE DONNA SAMANTHA BENTORNATA CON NOI,RADIO PIAZZA

0

– Roma,7 giu. – La prima astronauta italiana della storia Samantha Cristoforetti rientrera’ sulla terra alle ore 15,43 (ora italiana, le 19,43 kazake) di giovedi’ 11 dopo aver trascorso oltre sei mesi nello spazio. Lo apprende l’AGI da fonti della Nasa. L’atterraggio della navicella Soyuz TMA-15M e’ previsto nella desolata steppa del Kazakistan nei pressi della citta’ Dzhezkazgan a sud di Karaganda. La capsula con a bordo Samantha Cristoforetti, il russo Anton Shkaplerov e lo statunitense Terry Virts, si sgancera’ dal modulo Rassvet del segmento russo della Stazione Spaziale Internazionale alle ore 12,20 italiane. Alle successive 14,51 e’ prevista l’uscita dall’orbita, quindi l’atterraggio. Successivamente, dopo alcuni accertamenti medici direttamente sul luogo dell’atterraggio ed un breve incontro con le autorita’, Cristoforetti e Virts partiranno direttamente con un volo della Nasa alla volta dell’aeroporto del centro spaziale di Houston. Nel centro texano Samantha sosterra’ non solo il previsto periodo di riabilitazione dopo gli oltre sei mesi trascorsi in assenza di gravita’ ma scarichera’ anche tutti i dati scientifici raccolti. Le operazioni inizieranno gia’ mercoledi’ 10 con il passaggio di consegne del commando della Iss da Virts al russo Gennady Padalka che restera’ nello spazio fino a settembre.( A circa tre ore dall’ undocking (il distacco dalla Iss), Cristoforetti e compagni di missione entreranno all’interno della navicella per iniziare le operazioni tecniche di rientro.
AstroSamantha, 38 anni capitano dell’Aeronautica Militare italiana ed astronauta di Asi ed Esa, al termine della missione , iniziata il 24 novembre scorso dal cosmodromo di Bajkonur, avra’ trascorso 199 giorni consecutivi nello spazio, viaggiato per circa 84 milioni di miglia e condotto una serie di esperimenti. In virtu’ del posticipo del rientro sulle terra, inizialmente previsto per il 12 maggio, Cristoforetti battera’ anche il record mondiale femminile di permanenza consecutiva in orbita. Domani verra’, infatti, battuto quello di 195 giorni stabilito nel 2007 dalla 49enne americana Sunita Williams.
Samantha ha gia’ migliorato anche il primato di permanenza italiana che apparteneva con 175 giorni a Paolo Nespoli.
Restano da definire i luoghi che saranno interessati dal post-flight tour della Cristoforetti in Italia. Non e’ escluso si possa effettuare tra il lago di Garda (attuale residenza di famiglia) e Male’ in Val di Sole (Trentino) dove lei ha vissuto da adolescente prima di trasferirsi a Monaco di Baviera dove ha proseguito gli studi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.