Quotidiano di informazione campano

Crolla tetto in ufficio comune, solo danni

0

Con un cartello \”Pericolo, vietato entrare\”, l\’ufficio comunale Igiene e Sanità di Castellamamre di Stabia (Napoli) ha interdetto questa mattina l\’ingresso al pubblico, a seguito del cedimento della controsoffittatura dei locali situati nella sede di Palazzo Di Nola. Per fortuna il crollo si è verificato prima dell\’arrivo dei dipendenti e – spiega una nota dell\’amministrazione comunale – non ha comportato, in alcun modo, danni alle persone. In particolare, dai sopralluoghi tecnici, è stato possibile scoprire che il cedimento è avvenuto in due punti della struttura che regge la controsoffittatura e i relativi impianti di illuminazione al neon e che è stato provocato da una perdita d\’acqua dovuta all\’occlusione di alcune tubature al piano superiore. Lesioni nel pavimento sono state, inoltre, riscontrate anche nell\’ufficio del personale. Gli uffici comunali competenti – conclude la nota – si sono immediatamente attivati per una puntuale e approfondita verifica delle condizioni dell\’edificio sia dal punto di vista strutturale che di sicurezza al fine di adottare, se necessario, le consequenziali valutazioni del caso. Già da domani, comunque, Palazzo Di Nola tornerà ad essere accessibile al pubblico.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.