Quotidiano di informazione campano

Crollo nel Napoletano: Rfi avvia inchiesta interna

Struttura ferroviaria era stata danneggiata da tromba d'aria

0

NAPOLI, 30 SET – La struttura ferroviaria, oggetto di intervento di manutenzione straordinaria, a quanto si apprende, era stata danneggiata da una tromba d’aria che si era abbattuta su tutta l’area del Vesuviano lo scorso 16 giugno.
Sul posto sono giunti i funzionari di Rfi (Rete ferroviaria italiana) e hanno annunciato l’apertura di un’inchiesta interna da parte della stessa azienda. Gli stessi funzionari ferroviari hanno espresso cordoglio ai familiari dell’operaio deceduto e si tengono costantemente aggiornanti sulle condizioni degli altri due operai feriti. I lavori di ristrutturazione dell’edificio in disuso da tempo, sono stati appaltati ad un’impresa edile della provincia di Napoli. M.N.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.