Quotidiano di informazione campano

Dal Festival del Cinema Europeo al Tallinn Black Nights Festival LA PESCATORA – un Corto sulla violenza di genere –

LEW NEWS DI RADIO ANTENNA CAMPANIA

Candidato a Miglior Corto al Tallinn Black Nights Film Festival, la più grande kermesse cinematografica del nord Europa, “La Pescatora”, a poco più di un anno dalla sua uscita, continua a vincere premi e ad ottenere riconoscimenti, collezionando candidature e selezioni ufficiali in festival italiani e internazionali.

Scritto e diretto da Lucia Loré,  che interpreta anche i panni dell’attrice protagonista nel personaggio di Lea, prodotto da Laura Catalano di 8 Production, “La Pescatora” è un cortometraggio ambientato in Salento: nella famiglia di una piccola comunità di pescatori si svolge il dramma di una donna che lotta recuperando i suoi ricordi d’infanzia. Una lotta per l’autodeterminazione, per rompere quelle gabbie imposte dalla società e riuscire a divenire la prima pescatora in un mondo di pescatori.

Selezionato al Festival del Cinema Europeo e al Salina Doc. Festival, a novembre sarà tra i corti protagonisti di PÖFF Shorts, la rassegna dedicata ai cortometraggi – Oscar, Bafta e EFA qualifying – selezionati al Tallinn Black Nights Film Festival estone, giunto quest’anno alla sua 25esima edizione che si svolge a Tallinn dal 1997, nonché al Cyprus International Film Festival e al Ce l’ho Corto Film Festival di Bologna.

Realizzato con il supporto del Mibac – attraverso il Bando “Non Violenza: lo schiaffo più forte 2019” – e dell’Apulia Film Commission, il corto offre una riflessione dal forte valore sociale,  nella quale emerge il  legame con la tradizione peschereccia tipica del luogo (siamo a Porto Cesareo) e la volontà di superare i limiti e i pregiudizi comuni.

La rigorosa regia di Lucia Loré, supportata dalla fotografia di Valeria Schifeo, riprende una realtà complessa e contraddittoria, in uno stile che mira a superare ogni preconcetto esistente, facendo dell’incontro con la diversità il nodo centrale dell’intreccio.

Quindici intensi minuti che affrontano magistralmente una tematica toccante e difficile, legata alla discriminazione di genere e dunque alle difficoltà e alla sofferenza che una giovane donna è costretta a subire per riuscire ad affermarsi in un mondo solitamente maschile.

La Pescatora” è tra i principali film nella line-up di 8 Production, una giovane e dinamica casa di produzione cinematografica indipendente che nasce nel 2013 da un’idea di Nicola Papagno e Laura Catalano con la finalità di sperimentare in ambito audiovisivo, attraverso la contaminazione di linguaggi e generi, tanto da essere pioniera in Italia della Virtual Reality.

Numerosi i riconoscimenti finora ottenuti da questo piccolo capolavoro, tra cui il Premio “Miglior Corto” al Porto Cesareo Film Festival, dove si aggiudica anche la “Miglior Fotografia”, il Premio “Miglior Cortometraggio” al Fabriano Film Fest (premio Bisci), nel quale vince inoltre il Premio speciale “Women Empowerment”.

Il talento di Lucia Loré, oltre che regista, viene riconosciuto anche in qualità di “Miglior Attrice Protagonista” in numerosi festival di settore, tra cui il Fabriano Film Fest, il Falvaterra Film Festival, il Visioni Corte International Short Film Festival e il Festival del Cinema di Castel Volturno.

Premiazioni importanti che riflettono una capacità tutta al femminile, un riconoscimento alla forza delle donne nella lotta per la propria affermazione che, ne “La Pescatora”, trova la sua massima espressione.

LINK AL TRAILER UFFICIALE

LA PESCATORA

di LUCIA LORÉ

(Italia, 2020)

DRAMA – 15’

cast LUCIA LORÉ, MARIA CELESTE CASCIARO, GIUSEPPE PAIANO , DANIELE DURANTE,

PIERGIORGIO MARTENA, MAGDALENA LAZZARI, DENNIS LUIGI MARINO

produttrice LAURA CATALANO

sceneggiatrice LUCIA LORÉ

regista LUCIA LORÉ

aiuto regista NAIKE ANNA SILIPO

direttrice della fotografia VALERIA SCHIFEO

montaggio MARCO GERNONE

organizzatore generale SILVIO GIANNINI

scenografa EGLE CALÒ

costumista ANGELA TOMASICCHIO

truccatrice LAURA CACCIAPAGLIA

 

———————————————————————————————————————–

 

La 8 PRODUCTION è una società di produzione cinematografica, fondata nel 2013 da Laura Catalano e Nicola Papagno, con la precisa finalità di dare nuova linfa al settore audiovisivo, attraverso prodotti innovativi e di qualità, sfruttando le nuove tendenze digitali e comunicative con un attento sguardo al futuro. Tra le ultime produzioni cinematografiche della 8 Production: “Metti, una sera a cena” con Peppino di Antonio Castaldo, documentario sul grande e controverso drammaturgo e regista Giuseppe Patroni Griffi, co-prodotto dall’Istituto Luce e inserito nella programmazione speciale di Sky Arte HD intitolata “Sky Arte Festival” e “Chromatica”, progetto selezionato dalla Biennale College (programma di sperimentazione artistica promosso dalla Biennale di Venezia) all’interno della prima edizione del bando mondiale di Realtà Virtuale. “Chromatica” è stato presentato all’interno della Mostra del Cinema di Venezia del 2017, nell’inaugurazione della sezione dedicata alla Realtà Virtuale. La 8 Production ha prodotto cortometraggi come “Vittoria per tutti”, “Il ladro di spezie”, “Gli occhi tuoi belli brillano”, “In tempo per modifiche temporali” e “Felice”, che sono stati selezionati e hanno vinto diversi festival nazionali ed internazionali. La 8 Production è attiva inoltre nel settore pubblicitario, dove ha curato campagne per clienti come Amref (con l’anteprima alla Festa del Cinema di Roma), Ministero della Salute, Alitalia, Intesa San Paolo, Q8, Croce Rossa Italiana. Dal 2016 la 8 Production fa Research & Development nel settore della Realtà Virtuale e Realtà Aumentata, sia a livello software che contenutistico.

Raffaella Roberto
raffaella.robe@gmail.com 
329 46 66 096

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.