Quotidiano di informazione campano

DAMA Museum: venerdì il vernissage della mostra di Eugenio Magno

0

Sarà inaugurata alle ore 18,30, presso la struttura museale di Capua, la personale dellartista napoletano dal titolo Paesaggio tra realtà e immaginazione. E il Dama Museum diventa larchivio ufficiale del Maestro.

Termina lattesa per la mostra personale del Maestro Eugenio Magno al Dama Museum di Capua, che sarà inaugurata venerdì 16 maggio, alle ore 18,30, presso la struttura museale inserita allinterno del MAC Museo d’Arte Contemporanea. La mostra, dal titolo Paesaggio tra realtà e immaginazione, curata da Antonio Geirola sarà esposta e aperta al pubblico fino al 31 maggio. Un altro nome di grande prestigio si aggiunge, dunque, al sempre più lungo elenco di artisti del panorama nazionale e internazionale che hanno scelto di esporre le proprie opere al Dama Museum. Eugenio Magno è, infatti, uno tra i più grandi interpreti della tradizione pittorica napoletana, affermatosi nel corso di decenni di feconda attività artistica come esclusivo paesaggista con allattivo oltre duecento esposizioni tenutesi in diverse città italiane. Vincitore di importanti riconoscimenti e premi come il Marco Aurelio, il Ducatone dArgento e lambito Ambrogino dOro è ritenuto il degno erede della illustre scuola di paesaggio napoletana di cui rappresenta un valido e aggiornato approfondimento. <<Le ragioni del suo successo sono molteplici.>> – spiega Antonio  Geirola – <<Ad una grande maestria tecnica, caratterizzata dallutilizzo prevalente della vera pittura ad olio, che richiede tempi lunghi e padronanza della materia, il maestro Magno aggiunge una sua personalissima interpretazione della realtà, riuscendo ad essere ad un tempo classico e moderno.  Inconfondibili sono i suoi paesaggi marini e le scene costiere; prospettive e profondità mozzafiato, colori magici, minuziosi dettagli ottenuti con migliaia di sapienti pennellate, trasparenze e velature si sovrappongono e susseguono con una leggerezza sublime, offrendoci un senso di pace e serenità impagabili.>> In occasione del vernissage sarà anche dato lannuncio ufficiale della nascita dellarchivio delle opere del Maestro Magno, la cui cura è stata assegnata proprio al Dama Museum di Capua.
Il Maestro ha affidato in modo permanente la gestione della sua immagine e del suo vastissimo archivio, composto da oltre 5000 opere diffuse in tutto il mondo, alla struttura museale creata da Evan De Vilde, che, dora in avanti, avrà il compito di tutelarne la titolarità, la certificazione, nonché di coordinare mostre e cataloghi generali nellottica di una strategia culturale della durata di due anni. Tutti i collezionisti che posseggono opere di Eugenio Magno potranno rivolgersi esclusivamente al Dama Museum per il rilascio di certificati e documenti di archiviazione. Soddisfazione per questo nuovo importante risultato viene espressa da Evan De Vilde, che così commenta il nuovo incarico <<E un grande onore per il Dama Museum poter curare larchivio di Eugenio Magno; un incarico di prestigio che rappresenta un attestato di merito al lavoro sin ora svolto per la promozione della cultura e dellarte>>.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.