Quotidiano di informazione campano

DE LUCA A NOLA, PACE FATTA CON I MEDICI DEL SANTA MARIA DELLA PIETA

NICOLA VALERI PER RADIO PIAZZA NEWS

0
Dopo la bufera delle foto che vedeva malati curati a terra e il reintegro dei medici sospesi, IL governatore ENZO DA LUCA visita l’ospedale di NOLA per inaugurare la nuova SALA DI RIANIMAZIONE con 8 posti e due sale operatorie che si aggiungono alle altre due del nosocomio NOLANO che ha un utenza di 600.000 abitanti ed e uno dei presidi dell’ASL NAPOLI 3 SUD. Le vicende di questo periodo hanno visto l’ospedale nolano al centro dello scandalo dove il 7 gennaio scorso venivano fotografati, al Pronto Soccorso, pazienti in codice rosso curati a terra per mancanza di barelle e sedie a rotelle. In realta’ quella mattina era giunto in ospedale in gruppo di pazienti gravi che non potevano essere rimandati a casa, spiega ANDREA DE STEFANO, DIRETTORE SANITARIO e uno dei tre medici sospesi e poi reintegrati.  De Luca ha spiegato la sua reazione di quei giorni legata a quelle foto che hanno fatto il giro dei media nazionali e non e che hanno dato una cattiva immagine della SANITA’ IN CAMPANIA. Ha stretto le mani ai medici del Pronto Soccorso esprimendo solidarieta’ per gli attacchi subili e ha detto che la CAMPANIA in materia di Sanita’ superera’ anche la LOMBARDIA e VENETO. De Luca ha sottolineato che  ha eredidato un disastro “e si sta lavorando per riparare i danni del passato”. Ma l’ospedale di NOLA, nonostante la sua utilita’ nel territorio, continua a essere un ospedale di frontiera. In molti preferiscono farsi curare in altre strutture campane, anche private, anziche’ andare a Nola. Nola viene considerato un rimedio per piccoli interventi preferendo quelli di AVELLINO, NAPOLI per diagnosi piu’ urgenti. Qualcuno fa anche gli scongiuri prima di entrare nel Pronto Soccorso del nosocomio nolano.
La visita di De Luca potrebbe fare una svolta alle tante criticita’ avvertite anche per pregiudizi verso i medici e sanitari del SANTA MARIA DELLA PIETA’. Con Sé Luca era presente anche il sindaco della citta’ dei Gigli, GEREMIA BIANCARDI e numerosi medici e amministratori della zona.
Nicola Valeri

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.