Quotidiano di informazione campano

Déjà- vu, trovata una spiegazione scientifica

SALUTE RADIO PIAZZA NEWS

0

A chi non è mai capitato di sentirsi immersi in una situazione e di avere la strana percezione dell’ averla già vissuta? Tranquilli, non è né fantasia, né un evento allarmante.  La scienza definisce questo fenomeno come una conseguenza ad anomalie celebrali, come un inganno proveniente dalla nostra stessa memoria. Per comprenderne meglio la ragione, la Clinica neurologica dell’ Università Magna Grecia ha esaminato e confrontato cervelli di persone affette da epilessia e cervelli sani. In ambedue i casi  sono state riscontrate presenze di déjà-vu, sebbene il fenomeno abbia radici incongruenti. La sensazione di déjà-vu riportata dai pazienti durante un episodio epilettico, è un sintomo derivante da difformità localizzate nella corteccia visiva dell’ ippocampo, cioè nelle aree celebrali deputate al riconoscimento visivo e alla memoria a lungo termine. Per contro, nel soggetto sano la strana sensazione del déjà-vu è riconducibile a variazioni anatomiche nella corteccia celebrale, che fanno sì che ciascuno abbia la sensazione di rivivere un aneddoto già trascorso. In realtà, però, ciò che appartiene alla nostra memoria e che c’inganna, è la sensazione che stiamo vivendo e che associamo inconsapevolmente ad un momento pertinente al nostro passato.  Possiamo dunque inserire l’ impressione di déjà- vu nella categoria falsi ricordi, afferma il noto ricercatore Francis Eustache, e non va confuso invece con alcuni sintomi di malattie neurologiche.

Santina De Stefano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.