Quotidiano di informazione campano

Dibattito aperto al pubblico: “legge elettorale e classe dirigente, quali prospettive” oggi 16 Novembre

Si terrà oggi, venerdì 16 novembre, alle ore 16.00,  presso l’aula Pessina della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, il convegno dibattito dal titolo ” Legge elettorale e classe dirigente, quali prospettive”. Il  tema vedrà un confronto da parte dei presenti sull’analisi della stretta correlazione esistente tra legge elettorale e classe dirigente, soffermandosi sulla situazione attuale e sulle possibili prospettive. 

 La diversità di sistemi elettorali a vari livelli rappresentativi non permette un’eterogenea selezione di classe politica che in determinate circostanze lede il necessario rapporto identitario tra il territorio e l’eletto. 

Da questa riflessione le diverse sensibilità dei relatori affronteranno  il tema da più punti di vista aprendo una riflessione sulle distorsioni e sulle garanzie che tale situazione crea.

Sono invitati a dibattere sull’argomento il Prof. Avv. Raffaello Capunzotitolare della cattedra di Diritto pubblico dell’economia presso il Dipartimento di Giurisprudenza Università degli Studi di Napoli Federico II, l’Avv. Giovanni Mensorio, docente presso il Dipartimento di Giurisprudenza Università degli Studi di Napoli Federico II e presidente dell’Associazione scientifico culturale Fondazione Carmine Mensorio, l’Avv. Alessandro Sacchi, presidente nazionale dell’Unione Monarchica Italiana. Modererà l’incontro l’Avv. Carmine Alboretti, giornalista, già vicedirettore del quotidiano La Discussione.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.