Quotidiano di informazione campano

DIRETTA RISULTATI Serie A: in campo Napoli Milan 3-2 LIVE

Sarri: mettiamo in campo la rabbia per il primo tempo di Pescara

0

In campo Napoli Milan 3-2 LIVE

  • Callejon, Napoli torna avanti
  • Napoli-Milan 2-2: al 10′ st Suso. Splendida rete dell’attaccante rossonero, tiro a giro sotto l’incrocio e Reina battuto.
  • Napoli-Milan 2-1: al 6′ st Niang. L’attacccante salta l’uomo, punta la porta e batte Reina con un bel diagonale sul secondo palo
  • Napoli-Milan 2-0: al 33′ pt Milik. Calcio d’angolo di Callejon . Milik stacca in area e batte per la seconda volta Donnarumma.
  • Napoli-Milan 1-0: al 19′ pt Milik. Controllo, tiro a giro di Mertens e palla sul palo. Sulla ribattuta tap-in vincente di Milik.

Formazioni – Sarri con Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Allan, Jorginho, Hamsik, Callejon, Milik, Mertens.  Milan con  Donnarumma, Abate, Gomez, Romagnoli, De Sciglio, Kucka, Montolivo, Bonaventura, Suso, Bacca, Niang.

La vigilia – Il pari di Pescara? “Non credo al calcio d’agosto, dipende troppo dalla condizione, ma attenti al Milan, Montella gli ha già dato un’identità chiara”. Maurizio Sarri legge così l’avvio estivo del campionato alla vigilia dell’esordio interno del suo Napoli contro i rossoneri in un San Paolo che si annuncia senza il pubblico delle grandi occasioni. La condizione influisce, come anche influisce il mercato del Napoli che è ancora alla caccia frenetica di rinforzi in tutti i reparti. Sullo sfondo di Napoli-Milan, infatti, c’è la trattativa per portare Kalinic in azzurro, che sbloccherebbe anche il passaggio di Manolo Gabbiadini all’Everton. Trattative che condizionano l’attaccante bergamasco: “All’idea dell’uomo scisso dal professionista – dice Sarri – non ci ho mai creduto. Comunque Manolo è a disposizione anche se in avvio di stagione lui ci mette un po’ a entrare in condizione”. Parole che fanno pendere la bilancia delle previsioni verso un posto da titolare per Arkadiusz Milik, molto positivo a Pescara come sottolinea anche il tecnico: “E’ qui da 20 giorni, non parla l’italiano ed è in una realtà del tutto nuova ma sembra già a suo agio. Quando entrerà bene nei meccanismi della squadra crescerà molto”. L’altro dubbio di formazione, visto il rientro di Jorginho dalla squalifica, riguarda quindi la fascia sinistra, con Mertens che, vista la doppietta di Pescara, è favorito su Insigne: “Lo sguardo di Mertens dopo il primo gol? Se crede di condizionarmi se lo scorda, ma certo se fa due gol a partita mi può anche guardare sotto la doccia…”, scherza Sarri che però lancia ai titolarissimi un avvertimento: “Le gerarchie contano fino a che il campo non dice il contrario”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.