Quotidiano di informazione campano

Diritto e Tecnologia da Giuliano Amato a Natalino Irti: i Maestri del Diritto al Suor Orsola

Roberto Conte. Al via la dodicesima edizione del ciclo di Lezioni Magistrali

0

Da Giuliano Amato a Natalino Irti. Ci sono alcuni dei più illustri giuristi italiani nel programma della dodicesima edizione delle Lezioni Magistrali di diritto organizzate dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli.

Un appuntamento ormai consolidato che raduna ogni primavera a Napoli i grandi maestri del diritto italiano per un focus tematico specifico aperto non solo agli studenti delle Università napoletane e all’intera comunità dei giuristi ma anche liberamente aperto al pubblico, in considerazione della stretta attualità e dell’interesse generale delle tematiche prescelte. 

E di grandissima attualità è proprio il tema di quest’anno: il rapporto tra il diritto e la tecnologia sarà, infatti, il filo conduttore delle sette lezioni magistrali del 2016, che hanno ottenuto anche il riconoscimento del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli per la concessione dei crediti formativi professional

“Lo sviluppo tecnologico delle società avanzate – spiega Aldo Sandulli, preside della Facoltà di Giurisprudenza del Suor Orsola – ha contribuito, negli ultimi decenni, a trasformare il rapporto dell’individuo con l’ambiente e a ridisegnare l’assetto geopolitico globale. Il giurista contemporaneo è inevitabilmente immerso in questo processo, con conseguenze sulla sua formazione, sulla sua attività e sul suo stesso ruolo all’interno della società. La relazione fra nuove tecnologie e diritto si esplica attraverso una significativa trasformazione degli strumenti di accesso ai diritti, delle forme della loro tutela e della connessa attività ermeneutica. Insieme al notevole impatto sulle figure giuridiche tradizionali, le nuove tecnologie cooperano alla costruzione di nuove generazioni di diritti (si pensi, in particolare, a quelli legati alle tecnologie informatiche e biomediche) e ci sollecitano nuove riflessioni che siano da stimolo per il legislatore, il giurista teorico e l’interprete”.

 

Il Programma della dodicesima edizione

 

A partire dal 5 aprile ogni martedì alle 16 fino al 17 maggio (con una variazione al giovedì il 14 aprile e una al mercoledì il 20 aprile) presso il Complesso di Santa Lucia al Monte, sede della Facoltà di Giurisprudenza del Suor Orsola, il tema del rapporto tra diritto e tecnologia verrà sviscerato ed analizzato in ogni ambito ed angolazione del diritto:  dalla rivoluzione dei Big Data ai brevetti per le invenzioni, dal rapporto tra processo penale e nuove tecnologie a quello tra tecnologie, amministrazioni e sviluppo economico.

Tutte le lezioni saranno raccolte nella collana “Lezioni Magistrali” della Facoltà di Giurisprudenza pubblicata per i tipi della Editoriale Scientifica, della quale fanno già parte tutte le lezioni magistrali dei primi undici cicli.

 

Segreteria Didattica – Facoltà di Giurisprudenza Tel. 081.2522.630

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.