Quotidiano di informazione campano

DISABILITA’; NAPOLI: DOMANI DA UNITALSI GLI “URBAN GAME”

RADIO PIAZZA CAMPANIA EVENTI

0

NAPOLI – Oggi, sabato 20 settembre 2014, il Lungomare del capoluogo partenopeo sarà invaso pacificamente dalla prima edizione degli “Urban Games” promossa dall’U.N.I.T.A.L.S.I. (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali) sottosezione di Napoli in collaborazione con il Forum Universale delle Culture Napoli e Campania e con la Diocesi di Napoli. L’evento è inserito anche all’interno del calendario ufficiale dei festeggiamenti per il Triduo di San Gennaro.

Una grande caccia al tesoro si svolgerà sul lungomare di Napoli e alla quale saranno chiamati a partecipare tutti i napoletani in particolare i bambini normodotati e disabili di qualsiasi età, sesso, razza ed estrazione sociale. L’obiettivo dell’iniziativa, infatti, è quello di promuovere l’inclusione e il superamento delle barriere architettoniche e mentali attraverso il gioco, il divertimento e la condivisione soprattutto tra i giovani.

L’iniziativa, che avrà come slogan “A caccia di sorrisi”, prenderà il via dalle ore 10.00 presso la rotonda Diaz, in via Francesco Caracciolo.

“A caccia di sorrisi” si dividerà in due momenti. Il primo, alle ore 11, quando presso lo stand U.N.I.T.A.L.S.I. in Via Francesco Caracciolo verrà consegnata alle squadre partecipanti la prima busta con le prove della caccia al tesoro, che andranno svolte e riconsegnate entro e non oltre le ore 13.30. Il secondo momento inizierà alle ore 15 con la consegna della seconda busta contenente le prove, da riconsegnare entro le ore 17. La conclusione di “A Caccia di Sorrisi” è fissata per le ore 18.30.

«Con questa giornata – dichiara Renato Carraturopresidente dell’U.N.I.T.A.L.S.I. di Napoli – noi vogliamo “giocarci l’inclusione”. Questo per l’U.N.I.T.A.L.S.I. Napoli significa impegnarsi a rimuovere quelle forme di esclusione sociale con cui le persone con disabilità vivono la vita quotidiana. Includere significa sentirsi parte di un tutto ove la crescita di ciascuno è possibile solo nel dialogo tra le differenze».

«Il leit-motiv del gioco – prosegue Carraturo – sarà quello di divertirsi con amore, con gioia, senza differenze, senza barriere, seguendo il carisma principale dell’Associazione, che si nutre del desiderio di vivere il Vangelo nella quotidianità e vuole dare un contributo fondamentale per costruire una società dove ci sia spazio per l’incontro con l’altro».

Per ulteriori info sulla giornata:

www.acacciadisorrisi.it

acacciadisorrisi@unitalsi.it

Tel e Fax 081451728

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.