Quotidiano di informazione campano

Domenica 22 marzo 2015, dalle ore 9 alle 13,30, giornata ecologica ad Acerra.

Ecco tutte le strade interessate. Dal Comune anche una nuova campagna di incentivo per l’acquisto di mezzi di locomozione alternativi.

0

Domenica ecologica ad Acerra in programma per il 22 marzo 2015. Il Sindaco Raffaele Lettieri, ha emanato l’Ordinanza sindacale n. 7 del 16 marzo 2015 per l’istituzione temporanea in città, dalle ore 9 alle 13,30, per il giorno 22 marzo 2015 del divieto di circolazione per i veicoli nelle strade: Corso Italia (dall’incrocio con via Calzolaio all’incrocio con Piazza San Pietro), Corso della Resistenza, Via Calzolaio, Corso Garibaldi,  Via Diaz (dall’incrocio con via Giovanni XXIII all’incrocio con via Scarlatti), Via Soriano (dall’incrocio con Via Mons. Verolino all’incrocio con Via Santa Caterina da Siena), Via Mons. Verolino, Via Cardinale Casoria, Via Annunziata, Via Roma, Via del Pennino, Via Trieste e Trento, Via Leonardo da Vinci, Piazza Castello.

La circolazione nelle strade domenica 22 marzo sarà consentita solamente agli autoveicoli che trasportano i diversamente abili con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta, muniti di tesserino regolarmente rilasciato, ai veicoli elettrici ad emissione nulla, ai veicoli delle Forze dell’Ordine, ai mezzi di soccorso, ai mezzi pubblici, agli autoveicoli che trasportano gas terapeutici o medicinali, ai veicoli intestati e con a bordo cittadini residenti in Regioni diverse dalla Campania.

A sostegno dell’iniziativa ecologica anche la Delibera di Giunta comunale n.29 del 16 marzo 2015, con la quale è stato fatto indirizzo ai Dirigenti competenti di provvedere ad organizzare la giornata ecologica, visto che nel corso del 2014 le centraline per il monitoraggio dell’Arpac hanno riscontrato un numero di sforamenti superiore al massimo previsto e ritenendo opportuno adottare iniziative tese a ridurre tale fenomeno con l’adozione di giornate ecologiche e con l’incremento del controllo delle revisioni periodiche alle quali sono soggetti i veicoli a motore, anche con l’eventuale utilizzo di strumenti tecnologici e degli esercizi commerciali con emissioni in atmosfera. Questo tipo di provvedimento consentirà di riservare gli spazi pubblici all’utenza pedonale ed ai velocipedi, contrastando così i fenomeni di inquinamento atmosferico.

Per valorizzare al massimo il principio del rispetto dell’ambiente attraverso sistemi di locomozione alternativi tesi a valorizzare l’incontro tra i cittadini e un ambiente salubre, inoltre, sarà avviata dall’Amministrazione comunale una nuova campagna di incentivo per l’acquisto delle biciclette e biciclette elettriche.

Il Sindaco Raffaele Lettieri ha ribadito: «Iniziative del genere, come la domenica ecologica in programma per il 22 marzo ad Acerra, sono solo alcune delle tante azioni che stiamo mettendo in campo, e che sempre di più metteremo in campo per mitigare l’impatto ambientale, contro l’inquinamento in città, e per migliorare la qualità dell’aria. E’ nostro obiettivo vivere questa prima domenica di primavera una città di Acerra ancora più pulita».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.