Quotidiano di informazione campano

Donna trovata morta negli States, forse è Ylenia Carrisi, prelevato dna di Al Bano

A richiederlo le autorità Usa dopo il ritrovamento del cadavere di una donna morta in Florida: somiglierebbe alla figlia del cantante e di Romina

0

Al Bano e Ylenia Carrisi Il dna di Al Bano Carrisi è stato prelevato su richiesta delle autorità statunitensi per fare un raffronto con il cadavere di una donna morta in Florida anni fa che sembrerebbe compatibile con la descrizione di Ylenia Carrisi, figlia dell’artista e di Romina Power, che aveva fatto perdere le sue tracce nel dicembre 1994. Il prelievo è avvenuto una ventina di giorni fa a Cellino San Marco (Brindisi) dove il cantante risiede. Che conferma: “E’ così, ma non ho davvero argomenti su questa storia, è dolorosa, amara. I carabinieri ci hanno chiesto questo accertamento, noi lo abbiamo fatto. Ora vediamo che succede”.  I tamponi sono stati effettuati anche sui fratelli di Ylenia, Yaris, Cristel e Romina Junior, mentre Romina Power è stata sottoposta allo stesso esame a New York.Cronaca radio piazza news

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.