Quotidiano di informazione campano

DOPO I VIDEO-DENUNCIA DI GENNARO SAVIO, IN VIA CARTAROMANA COPERTA CON UN RAPPEZZO DI CEMENTO LA BUCA PRESENTE DAVANTI ALL’INGRESSO DELLA SCUOLA “BUONOCORE” MA RESTA IL PERICOLOSO DISSESTO STRADALE: CHE VERGOGNA

0

Nelle settimane scorse attraverso i nostri servizi giornalistici  abbiamo denunciato lo stato di pauroso dissesto e di pericolo in cui versava via Cartaromana nel tratto di strada che fiancheggia l’ingresso della scuola “Onofrio Buonocore” di Ischia Ponte dove risultavano pericolosissimi i dislivelli e le buche creatisi nel manto stradale e il terriccio che si formava quotidianamente con lo sbriciolarsi dell’asfalto e del cemento utilizzato per il riempimento dello scavo effettuato durante i lavori che hanno interessato la strada nelle settimane scorse. Si trattava di una buca pericolosissima in quanto gli automobilisti e gli scooteristi per evitarla erano costretti, in piena curva, a invadere la corsia opposta rischiando inevitabilmente l’incidente.

Ebbene, dopo polemiche e mancati interventi di messa in sicurezza, finalmente in queste ore la pubblica amministrazione si è degnata ad intervenire e la grossa buca è stata ricoperta con un rattoppo di cemento il quale, incredibile a dirsi, potrebbe rivelarsi persino più pericoloso della buca stessa visto che presenta anomali dislivelli. E cosi, nonostante la buca fosse stata coperta, l’insidioso dissesto stradale e la presenza di terriccio e asfalto sbriciolato continuano a persistere davanti ai cancelli della “Buonocore” dove non sono stati certamente eliminati i pericoli su questa strada quotidianamente attraversata da centinaia di automobilisti, pedoni e soprattutto bambini che si recano a scuola. Sindaco Giosi Ferrandino e amministratori tutti, quanto tempo dobbiamo ancora aspettare per vedere l’avvenuta messa in sicurezza di questo importante tratto di strada?

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.