Quotidiano di informazione campano

DOPPIO INCENDIO A BARANO, BRUCIANOANCORA LE STUPENDE COLLINE DELL’ISOLA D’ISCHIA , GENNARO SAVIO: “ORA BASTA, SI INDIVIDUINO I PIROMANI”

Gennaro Savio PER RADIO PIAZZA NEWS

 Ancora fiamme sull’isola d’Ischia. Dopo gli incendi che nelle settimane scorse hanno devastato Montecorvo, Monte Vezzi, Buttavento e Santa Maria al Monte, oggi pomeriggio 19 agosto 2019 ben due incendi hanno interessato le colline di Barano d’Ischia. Il primo, intorno alle ore 16.00, si è sviluppato in zona “Chiummano”. Le fiamme, molto alte e alimentate dal vento, hanno impegnato per molte ore e non senza difficoltà le squadre dei Vigili del Fuoco, dei Carabinieri Forestali, dell’Antincendio Boschivo Regionale e della S.M.A. Campania. A supporto delle squadre antincendio, intorno alle ore 17.30 si è reso necessario l’intervento dell’elicottero. L’altro incendio si è propagato, nel tardo pomeriggio, sulla collina opposta, in zona di “Toccaneto”. Anche in questo caso è stato importante l’intervento dell’elicottero.  Sono settimane che Ischia brucia e visto che spesso gli incendi si sviluppano in zone impervie e disabitate dove, tra l’altro, difficilmente passa qualcuno che possa gettare per terra qualche mozzicone di sigaretta, riteniamo non possano esserci dubbi sulla matrice dolosa quantomeno della maggior parte di essa. E allora è giunto il momento di assicurare qualche piromane alla giustizia visto che da anni non ci si riesce. Solo in questo modo si potrà riuscire a fermare le mani criminali che stanno distruggendo il nostro verde.

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.