Quotidiano di informazione campano

Dramma trasporti, trenta treni della Circum soppressi per «guasti tecnici»

0
NAPOLI – Trenta treni soppressi per una settimana a causa di «problemi tecnici». Nuovo colpo per i pendolari che si servono della Circumvesuviana, il servizio ferroviario che collega Napoli a numerosi comuni della provincia, per giunta in coincidenza con la ripresa della attività didattiche dopo le feste natalizie.

Da lunedì 7 a sabato 12 gennaio, come annuncia la direzione della società collegata all’Eav attraverso un avviso pubblico affisso nelle stazioni e visibile sul sito internet dell’azienda, infatti saranno soppressi quindici treni provenienti da Napoli e altrettanti diretti verso il capoluogo campano.

Di quelli in partenza da Napoli, cinque erano destinati a Poggiomarino, quattro a Sarno, quattro a Baiano, uno a San Giorgio a Cremano e uno a Torre Annunziata. Alla stesso modo, di quelli diretti a Napoli e cancellati la prossima settimana cinque sarebbero dovuti partire da Poggiomarino, quattro da Sarno, quattro da Baiano, uno da San Giorgio a Cremano e uno da Torre Annunziata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.