Quotidiano di informazione campano

E’ partita ieri (martedì 2 luglio) sera l’ottava edizione della “Festa della Musica”, la manifestazione organizzata dall’associazione “Fa Re Musica” di Santa Maria a Vico.

0

Il primo dei tre eventi in programma era il concerto I nostri migliori Anni!, uno spettacolo musicale che ha guidato il folto pubblico presente in un lungo viaggio dagli anni Cinquanta ai giorni nostri, tra ricordi (molto toccante quello di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino), sketch e naturalmente canzoni, italiane e straniere. Più di 70 gli allievi che, dai sei anni in su, hanno allietato la serata. «Lo spettacolo ha affermato nei corso della serata Daniele Dogali, presidente dellassociazione organizzatrice, anche a nome del co-fondatore Carlo Feola è stato interamente  realizzato dai ragazzi dellassociazione. Per questo voglio ringraziare loro e chi li ha aiutato. Ogni anno abbiamo inteso fare una cosa nuova ed a maggior ragione era necessario questanno, visto che cè stato un grande ricambio generazionale. Tanti sono i bambini che si sono esibiti: sono loro i vincitori della serata. Ringrazio gli sponsor che ci hanno dato fiducia, i genitori che ci sostengono durante lanno e per la realizzazione di queste iniziative, lamministrazione comunale per il patrocinio».

Amministrazione comunale rappresentata dallassessore ai grandi eventi, Pasquale Crisci, e dal consigliere delegato agli spettacoli, Clemente Affinita. «Siamo noi ha detto Crisci che ringraziamo Fa Re Musica per lo spettacolo portato in piazza. Per noi è motivo dorgoglio vedere le piazze piene e, di conseguenza, gli esercizi commerciali affollati: con queste iniziative proviamo a dare un impulso alleconomia cittadina». «Sono qui ha ribadito Affinita per sottolineare la validità del lavoro dellassociazione. Dogali ha una passione contagiosa e tanti progetti: noi, nei limiti del possibile, saremo sempre al fianco di Fa Re Musica. Mi auguro che si possa continuare così».

Ma è tempo di pensare al prossimo appuntamento. Domenica 7 luglio alle ore 18 andrà infatti in scena il secondo appuntamento: il Concerto di musica classica, a cura degli alunni della sezione Classica, in programma nel salone del chiostro dei missionari Oblati di Maria Immacolata in piazza Aragona.

Chiuderà il trittico la finale del Crazy Train Contest, organizzata in collaborazione con la Pro loco di Santa Maria a Vico ed il Forum dei giovani comunale, in programma domenica 14 a partire dalle ore 21 in viale Pasquale Carfora, ed atto conclusivo della seconda edizione della Settimana dello Sport di Santa Maria a Vico. 70 special band, Nearvana tribute band, Sui Generis, Monkey Society, The Noise e Delorean sono i sei gruppi che hanno conquistato laccesso alla finale del concorso musicale per band emergenti, nel corso delle tre semifinali tenutesi in altrettanti locali della valle di Suessola.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.