Quotidiano di informazione campano

E’ morta Alida Chelli Lutto nell mondo dello spettacolo

0

E’ morta ieri sera, dopo una lunga malattia, Alida Chelli, attrice di teatro, cinema e televisione e cantante. La Chelli, il cui vero nome era Alida Rustichelli, nata a Carpi nel 1943, si è spenta all’ospedale Sant’Eugenio di Roma.
Fu il grande amore di Walter Chiari, anche se le nozze non durarono e i due si separarono. Dal matrimonio nacque però il figlio Simone Annichiarico.
La Chelli era figlia del compositore di colonne sonore per il cinema Carlo Rustichelli e aveva iniziato da giovane la sua attività musicale, partecipando a varietà televisivi e commedie teatrali. Tante le commedie e i film musicali, tra cui ‘Quando dico che ti amo’, ‘Cyranò’ con Domenico Modugno, e ‘Aggiungi un posto a tavola’ con Johnny Dorelli. Aveva recitato anche in ‘Colpo grosso ma non troppo’. Indimenticabile anche la sua ‘Rosetta’ in ‘Rugantino’, accanto a Enrico Montesano. Un’altra sua interpretazione ha lasciato il segno, quella della canzone ‘Sinnò me moro’, che apre il film ‘Un maledetto imbroglio’ con la colonna composta dal padre nel 1959: un brano che poi è divenuto un classico della canzone italiana in romanesco, inciso da Lando Fiorini e Gabriella Ferri. E’ dello periodo l’incisione del disco 45 giri ‘Se è vero amore’.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.