Quotidiano di informazione campano

E’ stato arrestato usava Facebook ai domiciliari

per radio piazza news

0

Di tutto e di piu’ su Facebook , uno studente di 18 anni di un istituto superiore di Portici era agli arresti domiciliari dopo essere stato sorpreso dai carabinieri con 250 grammi di cocaina purissima, nascosti sotto il sellino del suo scooter. La polvere bianca, una volta tagliata, avrebbe fruttato 15mila euro al giovane.Non pago di ciò il ragazzo ha pensato bene di collegarsi su Facebook mentre era sottoposto ai domiciliari ed è finito dunque in carcere, in quanto i carabinieri della Tenenza di Ercolano, che non avevano smesso nel frattempo di monitorarne le attività, gli avevano prescritto il divieto assoluto di utilizzare i social network.I militari dell’arma hanno infatti scoperto che il giovane aveva all’attivo durante i domiciliari numerosi messaggi indirizzati verso i propri amici su Facebook, che gli sono perciò costati un aggravamento della pena.

Potrebbe interessarti: http://www.napolitoday.it/cronaca/spacciatore-domiciliari-facebook-carcere.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/NapoliToday

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.