Quotidiano di informazione campano

Eclissi del 21 Gennaio 2019, lo spettacolo della Luna rossa incanta milioni di persone

Lo spettacolo della Superluna rossa è stato ammirato in America e nelle regioni occidentali dell’Africa e dell’Europa, Italia inclusa

Milioni di persone hanno avuto l’opportunità di ammirare l’eclissi del 21 Gennaio 2019 è un evento da non perdere: la Luna si è trovata nel punto più vicino alla Terra (perigeo) ed è apparsa leggermente più grande e più luminosa (da qui il termine poco amato dagli astronomi “Superluna”) ed ha assunto la tipica colorazione rossastra.
Lo spettacolo della Superluna rossa è stato ammirato in America e nelle regioni occidentali dell’Africa e dell’Europa, Italia inclusa.

La Luna, in fase di plenilunio e alla minima distanza dalla Terra (357.344 km), si è trovata nel cono d’ombra creato dal nostro pianeta, che si interpone tra il satellite e il Sole.
L’allineamento Sole-Terra-Luna dà vita a un’eclissi lunare totale.

Il nostro satellite ha iniziato a velarsi alle 03:36, entrando nella zona di penombra; alle 04:33 è entrato nel cono d’ombra della Terra, per finire alle 05:41, quando l’eclissi è stata totale, regalandoci una Luna dal caratteristico colore rossastro. Il massimo del fenomeno è stato osservato alle 06:12. Alle 06:43 la Luna ha iniziato ad uscire dal cono d’ombra, pochi minuti prima di sprofondare sotto l’orizzonte, impedendoci di ammirare dall’Italia le ultime fasi dell’eclissi, che comunque sarebbero state invisibili per l’arrivo dell’alba.

Per approfondire:

Quando sarà la prossima eclissi di Luna

Nel periodo 2001-2050 si hanno 21 eclissi totali di Luna visibili, di cui 10 interamente e 11 solo la fase di totalità ma non tutte le altre fasi. La prossima eclissi totale di Luna di cui sarà visibile tutta la fase di totalità avverrà tra 9 anni 11 mesi e 10 giorni (31 dicembre 2028). La prossima eclissi totale di Luna visibile in tutte le sue fasi avverrà tra 10 anni 10 mesi 29 giorni (20 dicembre 2029).

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.