Quotidiano di informazione campano

El Greco Architeto de retablos”Mostra fotografica di Joaquín Bérchez

EVENTI IN CAMPANIA RADIO PIAZZA NEWS

0

In occasione del quarto centenario dalla morte di Doménico Theotocópuli “El Greco” a Toledo (Candía, Creta, 1541- Toledo, 1614), questa esposizione fotografica ripercorre i momenti più importanti della sua attività artistica, in Spagna, nell’ambito dell’arte del retablo ovvero delle pale d’altare. El Greco, formatosi prima a Creta e poi a Venezia e Roma, nel 1577 arrivò a Toledo città in cui il sistema di produzione delle immagini era diverso da quello italiano e dove l’artista realizzava non solo i dipinti ma anche le pale d’altare, i retablos appunto, per incorniciarli. In Spagna oltre alla sua grande produzione artistica come pittore, El Greco lavorò come architeto, progettando le pale d’altare; insieme al figlo Manuel, si occupò dell’intaglio dell’assemblaggio e della doratura degli elementi architettonici delle pale. A Toledo, El Greco si fece notare per lo stile personale, per un particolare gusto nell’uso dell’oro brunito e matto, eredità dei primi anni di formazione trascorsi a Creta. Le lezioni di architettura di avanguardia durante il soggiorno a Venezia e Roma (in particolare di Andrea Palladio e di Michelangelo) vennero da lui reinterpretate ed applicate agli usi e ai modi dell’architettura spagnola e toledana, soprattutto.

EL GRECO ARCHITETO DE RETABLOS, vuole mostrare il ricco e multiple dialogo tra la cornice e la pittura del Greco, cornici non solo delle pale d’altare ma anche delle architetture e degli ambienti ecclesiastici nei quali si utilizzavano.

 

Joaquín Bérchez è fotografo e storico dell’architettura. La sua opera fotografica è stata esposta in numerose città spagnole e in diverse gallerie internazionali: New York (Queen Sofia Spanisu Institute), Messico (Colegio de Minería), Vicenza (Museo Palladio), Palermo (Università degli Studi di Palermo), Roma (Real Academia de España), Camerino (Palazzo Ducale), Lisbona (Museu Arte Popular). Le sue fotografie sono presenti su riviste internazionali quali FMR, Franco Maria Ricci e da dieci anni illustra le copertine degli Annali di Architettura. La sua fotografia diviene uno strumento di narrazione e di creazione visiva sull’architettura e sul paesaggio. Con EL GRECO ARCHITETO DE RETABLOS Joaquín Bérchez, grazie alla sua personale strategia fotografica e ad un uso intelligente del particolare e della frammentazione, ci svela i valori plastici che lo definiscono, oltre alla profonda conoscenza del linguaggio architettonico utilizzato da El Greco nei suoi retablos. Aspetto, quest’ultimo, inedito e poco conosciuto della sua poliedrica personalità artistica. “El Greco architecto de retablos”, un ritratto per immagini che il fotografo Joaquín Bérchez ha voluto dedicare agli altari del grande artista spagnolo.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.