Quotidiano di informazione campano

Elezioni regionali in Calabria, urne chiuse. Risultati, exit poll e dati in DIRETTA

Di Elisa I primi dati dopo la chiusura delle urne in Calabria vedono la Santelli staccare Callipo di quasi 20 punti percentuali. FONTE REGINO.IT PER RADIO ANTENNA CAMPANIA

Non cambia il quadro complessivo che vede, ormai, Jole Santelli incoronata governatrice e mentre Callipo ammette la sconfitta ribadendo che «non hanno creduto alla rivoluzione». Crolla Aiello e Tansi spera. Un dato lascia comunque margine di riflessione: se è vero che il centrodestra stravince è anche vero che al momento il primo partito è il Pd con il 14,6% delle preferenze. Ma i veri vincitori restano gli astenuti.

Santelli 52.5%
Callipo 30.7%
Tansi 9.3%
Aiello 7.5%

Proiezioni liste

Forza Italia 11.2%
Lega 10%
Santelli presidente 9.8%
Fratelli italia 10.6%
UDC 7.4%
Casa Liberta 5.9%

PD 14.6%
Io resto 8.1
Democratici e progressisti 6.9%

Tansi 9.3%
Tesoro Calabria 6%
Calabria libera 1.4%
Calabria Pulita 0.5%

Aiello
Movimento 5 Stelle 6.3%
Calabria Civica 1.3%

Risultati in tempo reale in Calabria
Risultati in tempo reale in provincia di Reggio Calabria
I dati definitivi sull’affluenza

 

Aggiornamento alle 00.30: proiezioni 11%

Tutto stabile e in casa Santelli si canta già vittoria mentre Callipo si ferma 20 punti indietro. Si consolida il partito degli astensionisti mentre Tansi prova a staccare definitivamente Aiello. Il braccio di ferro tra Forza Italia e Lega è ancora in corso ma il Pd, nonostante il dato negativo generale, li sorpassa  di tre punti.

Proiezioni liste

Forza Italia 11.2%
Lega 11%
Santelli presidente 9.9%
Fratelli Italia 9.8%
UDC 8.3%
Casa libertà 6.2%

PD 14,2%
Io resto 7,5%
Democratici e progressisti 6,5%

Tesoro Calabria 5,3%
Calabria libera 1,5%
Calabria 0,7%

Aiello 7,1%

Aggiornamento alle 00.00: proiezioni parziali 8%

A seggi chiusi e con gli scrutini iniziati da pochi minuti i dati confermano il netto stacco tra Jole Santelli e Callipo. Nessun colpo di scena neanche tra Aiello e Tansi che continuano a viaggiare sotto il 10% delle preferenze.

Santelli 53.2%
Callipo 30.7%
Aiello 8.3%
Tansi 7.8%

Aggiornamento alle 23.45: affluenza a Reggio Calabria 45,40

Neanche la metà dei reggini è andata a votare. Questo il dato che emerge dai dati relativi all’affluenza definitiva a Reggio Calabria dove solo il 45,40% dei cittadini si è recato alle urne. Un dato che è comunque in leggera crescita rispetto alle scorse elezioni che aveva no visto votare solo il 44,63% dei reggini.

Nel reggino tra i comuni con l’affluenza più alta alla chiusura delle urne c’è Motta San Giovanni (53,53%) mentre è Mammola, con appena il 20%, a guidare i centri con il più alto tasso di astensionismo.

Aggiornamento alle 23.30: exit poll

Rimane invariata la posizione di Sole Santelli ma Callipo rincorre il centro destra e sale leggermente mentre Tansi stacca Aiello che scende tra il 5 fil 9.

Santelli 49% – 53%

Callipo 31% – 35%

Tansi 7% – 11%

Aiello 5% – 9%

Aggiornamento alle 23: primi exit poll

I primi dati alla chiusura delle urne vedono il centro destra e Jole Santelli staccare di quasi 20 punti Callipo che, al momento i ferma al 30%. Aiello e Tansi continuano a correre alla stessa velocità tra i 7 e gli 11 punti percentuali. Cresce l’attesa per i dati definitivi ma c’è chi sente già la vittoria in tasca.

Santelli 49% -53%

Callipo 29% – 33%

Aiello 7% -11%

Tansi 7% – 11%

 

Aggiornamento alle 19: affluenza in Calabria al 35,52%

E’ del 35,52% il dato definitivo sull’affluenza alle urne in Calabria alle ore 19. Nella precedente consultazione regionale, alla stessa ora, era stata del 34,62%.

Aggiornamento alle 19: affluenza a Reggio al 38,99%

E’ del 35,51% l’affluenza alle urne alle ore 19 nella provincia di Reggio Calabria per le elezioni regionali. Ai seggi della Città Metropolitana si è recato a votare il 38,99% degli aventi diritto. Un dato superiore di quasi 3 punti rispetto alle consultazioni del 2014. Nel reggino tra i comuni con l’affluenza più alta a quattro ore dalla chiusura delle urne c’è Laganadi (49,87%) mentre è Candidoni, con appena il 17,13%, a guidare i centri con il più alto tasso di astensionismo.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.