Quotidiano di informazione campano

Emorragia in sala parto, Emilia muore a 31 anni dopo 4 giorni

0

«Non si può morire di parto nel 2014, vogliamo giustizia». Le parole dei familiari di Emilia Balido, la 31enne di Portici deceduta all’alba di ieri durante il ricovero in rianimazione a seguito di un’emorragia post partum, sono un coro di disperazione e rabbia: una morte che, secondo quanto denunciato dal marito della donna, è stata causata dall’inadeguata assistenza sanitaria ricevuta durante il parto in una clinica.
«Hanno fatto passare troppo tempo prima di trasferirla al Loreto Mare, per questo è arrivata in condizioni disperate e dopo 4 giorni di coma non ce l’ha fatta». La Regione ha aperto un’indagine amministrativa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.