Quotidiano di informazione campano

ESCLUSIVO: Attentati di Parigi, il pensiero dell’attrice Vanessa Gravina. Video-intervista

SAVERIO FALCO PER RADIO PIAZZA EVENTI

0

Artista di fama internazionale, attrice di cinema, tv e teatro, Vanessa Gravina ha recitato e lavorato con big del mondo della filmografia italiana, tra cui ricordiamo: Enzo Iacchetti, Virna Lisi, Roberto Farnesi, Giancarlo Giannini, Luciano De Crescenzo, Roberto Farnesi, Remo Girone, Dacia Maraini, Eva Grimaldi, solo per citarne alcuni.

La ricorderete certamente nel piccolo schermo con le fiction “La Piovra” per la regia di Luigi Perelli, quarta e quinta stagione, dove interpretava il ruolo di Lorella De Pisis, figlia del “Puparo”, boss mafioso e capo della malavita siciliana dei “cosa nostra”; in “Centrovetrine”, dove recita la parte di un ambizioso avvocato penalista, Claudia Corelli; nella serie tv “Gente di Mare” è la dottoressa Margherita Scanò, uccisa in un attentato; in “Incantesimo” (quarta e quinta stagione) nei panni della protagonista Paola Dupré/Meg Ajello, ruolo che la porta a vincere due importanti riconoscimenti, il premio Grolla d’oro come miglior attrice televisiva e il premio Festival di Salerno 2001.

Abbiamo incontrato Vanessa al Teatro delle Palme di Napoli, in occasione della conferenza stampa del suo ultimo lavoro teatrale, “Nina”, con Riccardo Polizzy Carbonelli e Edoardo Siravo per la regia di Patrick Rossi Gastaldi, nel quale l’artista milanese è la protagonista femminile della commedia.

La Gravina, come ci spiega, è profondamente legata alla Francia, al popolo francese, a Parigi in particolar modo, per averci lavorato come modella e attrice in due momenti diversi della sua vita.

Ecco le sue parole nella video-intervista che ci ha rilasciato in esclusiva:

“Non ci sono parole per descrivere ciò che è accaduto a Parigi. È un fenomeno incommentabile. Io ho un legame personale e profondo con la città, in cui ho vissuto per parecchio tempo e dove ho avuto il piacere e la possibilità di fare tante esperienze professionali e artistiche. Ho tanti amici francesi, tra colleghi e non. In momenti come questi l’Europa deve essere più che mai unita”.

“Il problema – prosegue l’attrice ‒ non è solo legato agli amici francesi che meritano il nostro rispetto, la nostra vicinanza e solidarietà, il nostro appoggio. È un problema che ormai, purtroppo, riguarda tutti. È un fenomeno che fa parte del “male di vivere”, diffuso negli ultimi anni in questo mondo che chiaramente ha troppo dolore, troppa sofferenza, troppa emarginazione sociale e divergenza economica e queste condizioni di disperazione, a lungo andare, generano tali tragici avvenimenti.

“Purtroppo – conclude la Gravina ‒ un mondo senza barriere protettive crea delle mine vaganti che impazziscono e arrivano addirittura a farsi esplodere perché non hanno nulla da perdere. Ripeto, credo che l’Europa debba farsi trovare unita e contrastare questo pericolo in modo tenace, senza farsi prendere dal terrore. Sono vicina al popolo francese e dico loro di farsi forza; è certamente un grande popolo e si risolleverà da questa situazione. Bisogna mettere fine alla demagogia del terrore, cosa inaccettabile che lede tutti i diritti umani. Solo la cultura può salvarci!”

Ricordiamo che l’attrice Vanessa Gravina sarà in scena al teatro delle Palme di Napoli dal 19 al 22 novembre 2015 nella pièce teatrale “NINA” di André Roussin, con la partecipazione di Edoardo Siravo, Riccardo Polizzy Carbonelli, Carlo Di Maio e Fabio Vasco, per la regia di PINO STRABIOLI e PATRICK ROSSI GASTALDI, scene di Bruno Garofalo e costumi di Silvia Polidori.

TEATRO DELLE PALME: info utili Il Botteghino del Teatro Delle Palme è aperto tutti i giorni con orario 10.30 – 13.30 e 16.30 – 20.00.

Il centralino del Botteghino risponde negli stessi orari al numero 081 4104486 Indirizzo: Via Vetriera a Chiaia 12 – Napoli – 80121 e-mail: teatrodellepalmenapoli@gmail.com GIORNI e ORARIO SPETTACOLI giovedì 19/11/2015 ore 17:30 venerdì 20/11/2015 ore 21:00 sabato 21/11/2015 ore 21:00 domenica 22/11/2015 ore 18:30

A cura di SAVERIO FALCO

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.