Quotidiano di informazione campano

Euro 2016, Francia-Albania 2-0, reti di Griezmann e Payet

Deschamps rinuncia in partenza a Pogba e Griezmann

0

La Francia ha battuto l’Albania per 1-0 a Marsiglia in una partita del gruppo A di Euro 2016. Reti di Griezmann di testa al 90′ e di Payet al 95′. Con questo successo, la nazionale di casa è la prima squadra di Euro 2016 a qualificarsi per gli ottavi di finale.

Fischi di parte del pubblico alla Francia alla fine del primo tempo

Albania stoica, la Francia passa solo al 90′  – La Francia ha provato a vincere fino all’ultimo l’impari duello con l’Albania. Ed è stata premiata, oltre quel che avrebbe meritato dopo uno scialbo primo tempo, con due reti giunte al 90′ (Griezmann) ed al 95′ (Payet). Alla formazione di Gianni De Biasi – brava e coraggiosa a tenere viva la sfida con un atteggiamento prudente, ma non rinunciatario – va l’onore delle armi. L’Albania si è opposta degnamente ai ben più quotati avversari, almeno finché i polmoni hanno sorretto gambe e cervello. Ci ha messo del suo Didier Deschamps con un paio di rinunce azzardate, che in avvio hanno reso l’attacco dei ‘Blues’ poco incisivo. Ma la vittoria è arrivata, inesorabile, e con essa il passaggio agli ottavi a pieni punti dopo due incontri. Domenica, con la Svizzera, c’è in palio il primo posto nel gruppo A.

Marcatori –  Marcatori di Euro 2016 dopo le partite di oggi

– 2 reti: Payet (Francia); Stancu (2 rigori-Romania);

– 1 rete: Modric (Croazia); Giroud e Griezmann (Francia); Bale e Robson-Kanu (Galles); Mustafi e Schweinsteiger (Germania); Dier (Inghilterra); Hoolan (Irlanda); Bjarnason (Islanda); Giaccherini e Pellè (Italia); Milik (Polonia); Nani (Portogallo); V. Berezutski e Glushakov (Russia); Duda, Hamsik e Weiss (Slovacchia); Piquè (Spagna); Mehmedi e Schar (Svizzera); Szalai e Stieber (Ungheria).

– 1 autogol: Clark (Irlanda)

De Biasi, dimostrato che Albania merita di esserci – “Abbiamo dimostrato che meritiamo di essere all’Europeo”. Gianni De Biasi è scuro in volto dopo il 2-0 contro la Francia, che condanna la sua Albania all’ultimo posto nel gruppo A con zero punti dopo due incontri. Ma il tecnico italiano non ha potuto che ringraziare i suoi per la dedizione messa in campo. “Questa è la prima cosa che ho detto ai miei giocatori, nello spogliatoio, quando li ho visti così abbattuti per le reti arrivate a partita praticamente finita – ha spiegato il tecnico a Skysport – Purtroppo in questo momento ci mancano i gol, non riusciamo a segnare. Ma sono certo che con la Romania arriveranno le reti che ci sono mancate contro Svizzera e Francia. Ce la giochiamo fino alla fine”. Certe partite, quando non si parte con il piede giusto, “meglio vincerle così che perderle” è il commento lapalissiano di Didier Deschamps. “Ci è mancata un po’ di fortuna – afferma il Ct francese – ma, soprattutto nella ripresa, abbiamo mostrato tanto cuore e determinazione”. La verve della Francia è parsa cambiare decisamente con l’ingresso in campo di Pogba e Griezmann, lasciati fuori “per scelta tecnica. Non era una punizione, hanno giocato tanto. Entrambi sono entrati bene ed hanno fatto la differenza”CALCIO RADIO PIAZZA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.