Quotidiano di informazione campano

febbraio: Franco Simone e la versione cumbia di uno dei brani italiani più amati del Sud America, la sua

IN ANTEPRIMA SCOLTA SU RADIO ANTENNA CAMPANIA

0

Non l’abbiamo mai sentita cantare così. Non da Franco Simone, intendiamo, che la scrisse nella versione originale italiana del 1978 (titletrack del suo quinto album) e che l’anno seguente la portò ad uno straordinario successo in tutta l’America Latina nella versione spagnola, rimanendo in classifica per ben tre anni.

Un successo tale da farla divenire oggetto di un’infinità di reinterpretazioni, fra le quali quella di maggior successo è stata, in tempi recenti, la versione di Vicentico (2010), ma prima c’era stata la versione cumbia di Gilda, del 1995.
Possiamo dirlo: “Paisaje” è a suo modo la canzone dei record: quasi 40 anni di vita e ancora talmente attuale da riuscire, nelle sue varie interpretazioni e in questi ultimissimi anni, a superare i 70 milioni di visualizzazioni.

Ma è in particolar modo l’interpretazione che ne fece Gilda che Franco Simone vuole omaggiare, e soprattutto la sua interprete, la cui vita memorabile viene ora raccontata nel film biografico “Gilda, no me arrepiento de este amor” diretto da Lorena Muñoz, che sta ottenendo riscontri incredibili di pubblico e critica in tutto il Sud America, dov’è nelle sale da alcuni mesi. Nei prossimi giorni, grazie alla prestigiosa distribuzione Buena Vista, il film raggiungerà anche le sale degli Stati Uniti: la première si terrà il 3 marzo 2017, protagonista della serata di gala del Miami Film Festival 2017 (ospite Richard Gere). In quello stesso mese si terranno i Premios Sur (Oscar del cinema argentino) per i quali la pellicola ha ottenuto ben 13 nominations.

In questa straordinaria carriera un ruolo molto importante l’ha svolto la canzone di Franco Simone, idolo di Gilda, che ne volle cantare una delle canzoni più amate, appunto “Paesaggio / Paisaje”, facendone una versione molto particolare che la portò al trionfo. Nel film si parla esplicitamente di Franco Simone e la sua canzone è al centro di due sequenze fondamentali. La protagonista del film, la cantante-attrice Natalia Oreiro, (qui, a San Pietroburgo lo scorso dicembre), in ogni suo concerto ricorda l’importanza della musica di Franco Simone nella storia di Gilda e ne ripropone quel “Paisaje / Paesaggio” che in tutta l’America Latina è ormai diventato probabilmente il brano italiano più amato di tutti i tempi.

Quella che oggi presentiamo è una versione inedita per Franco Simone, che, dopo quasi 40 anni dalla sua composizione, ha voluto “restituire” a Gilda l’omaggio artistico da lei ricevuto, ricantando la propria canzone a ritmo di cumbia, quel ritmo di cui Gilda è ormai riconosciuta come l’incontrastata regina.
La cumbia, per chi non la conoscesse, è una musica popolare da ballo dell’America Latina.
Per Franco Simone si tratta di sonorità nuove, che certamente anche il nostro pubblico saprà apprezzare.

Buon ascolto! su RADIO ANTENNA CAMPANIA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.