Quotidiano di informazione campano

Femen a San Pietro, donna ucraina in arresto in Vaticano

CRONACA,RADIO PIAZZA NEWS lo riferisce padre Lombardi dopo il blitz di ieri

0

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Dopo il blitz delle Femen di ieri al presepe di San Pietro, è stata arrestata la cittadina ucraina Iana Aleksandrovna Azhdanova che si trova ancora nella Caserma del Corpo della Gendarmeria, in attesa dell’interrogatorio del magistrato. L’arresto è stato disposto ieri dalla Gendarmeria “in flagranza di reato, per vilipendio, atti osceni in luogo pubblico e furto”, secondo quanto riferito dal portavoce del Vaticano, padre Federico Lombardi.

L’attivista ucraina del gruppo Femen ieri, in piazza San Pietro, in occasione della benedizione Urbi et Orbi, a seno nudo e con una scritta sul corpo con la parole “god in women” è riuscita a salire fin sul presepe all’interno della piazza urlando slogan contro la Chiesa e prendendo in mano il bambinello.

“Rigore contro grave blitz”
“Il fatto è da considerare particolarmente grave per il luogo e le circostanze in cui è stato compiuto, offendendo intenzionalmente i sentimenti religiosi di innumerevoli persone”, ha detto padre Federico Lombardi.

“Né bisogna dimenticare – aggiunge padre Lombardi – che tre persone del gruppo “Femen” avevano già compiuto recentemente, il 14 novembre, atti osceni offensivi per la fede cristiana nella piazza di San Pietro”. “E’ quindi giusto – sottolinea Lombardi – procedere con opportuno rigore nei confronti del ripetersi di atti che violano intenzionalmente, ripetutamente e gravemente il diritto dei fedeli al rispetto delle loro legittime convinzioni religiose”.ANSA,RADIO PIAZZA NEWS

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.