Quotidiano di informazione campano

Festa della Liberazione, 25 aprile 2017: e’ una data importante per l’Italia

0

Il 25 aprile è una data importante per l’Italia. Essa infatti ricorda la liberazione dal ventennio fascista dopo una resistenza da parte dei partigiani durata molti anni. Il 25 aprile 1945, alle ore otto del mattino, mediante la Radio, il Comitato di Liberazione Nazionale, impose la resa ai presidi nazisti e fascisti e la parola d’ordine di quella giornata per i tedeschi, fu “Arrendersi o perire“.

Successe poi che il Comitato di Liberazione riuscì a prendere il potere e decise di condannare a morte tutti gli esponenti principali del governo fascista insieme al loro leader ovvero  Mussolini. L’anno successivo, poi, il popolo italiano, nella giornata del 2 giugno 1946, fu chiamato alle urne per decidere, attraverso un referendum, se continuare ad avere come forma di governo la Monarchia o se passare alla Repubblica. Tale Referendum è importantissimo in quanto per la prima volta furono coinvolte anche le donne. Il responso popolare si risolse con la nascita della Repubblica.

Festa della Liberazione, 25 aprile 2017: frasi, citazioni, aforismi

Domani 25 aprile 2017 sarà una giornata importantissima per il nostro paese in quanto si celebrerà la Festa della Liberazione. Ecco allora una serie di frasi celebri, citazioni e aforismi sulla Resistenza:

  • Era giunta l’ora di resistere; era giunta l’ora di essere uomini: di morire da uomini per vivere da uomini. (Frase di Piero Calamandrei),
  • Sul 25 aprile si sono scritti trattati, pensieri, frasi, poesie, ciò che rimane è la conquista dell’uomo della sua libertà spinto, più che mai a ribellarsi a ideali in cui non credeva, ad una soppressione anacronistica. Dovremmo tutti imparare dalla storia, per trovare la forza di dire ‘no’ e lottare per la libertà. (Frase di Stephen Littleword),
  • Cittadini, lavoratori! Sciopero generale contro l’occupazione tedesca, contro la guerra fascista, per la salvezza delle nostre terre, delle nostre case, delle nostre officine. Come a Genova e a Torino, ponete i tedeschi di fronte al dilemma: arrendersi o perire. Questa era la frase che Sandro Pertini, che era alla testa del comando partigiano che liberò Milano, pronunciò alla radio il 25 aprile del 1945 con la quale proclamava l’insurrezione generale a Milano.

Ecco poesie e aforismi in occasione del 25 aprile 2017Festa della Liberazione:

Qui vivono per sempre

gli occhi che furono chiusi alla luce

perché tutti li avessero aperti

per sempre alla luce (Poesia di Giuseppe Ungaretti)

  • Cari ragazzi, io a 17 anni e un mese con i partigiani ho visto nascere la democrazia, ora che sono vecchio devo vederla morire? La speranza siete voi, restiamo umani! (Aforisma Don Andrea Gallo),
  • 25 Aprile. Una data che è parte essenziale della nostra storia: è anche per questo che oggi possiamo sentirci liberi. Una certa Resistenza non è mai finita. (Aforisma Enzo Biagi),
  • La libertà è come l’aria: ci si accorge di quanto vale quando comincia a mancare. (Aforisma Piero Calamadrei) e
  • È meglio la peggiore delle democrazie della migliore di tutte le dittature. (Aforisma Sandro Pertini).RADIO PIAZZA ITALIA

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.