Quotidiano di informazione campano

Festa delle Palme 2019, la veglia in piazza San Francesco BUONA DOMENICA AL MONDO INTERO

La vigilia, ieri sera alle 20,30 l'arcivescovo Zuppi ha benedetto i rami d'ulivo. con la processione verso san Petronio radio piazza veventi sacri

Oggi Domenica 14 è la festa delle Palme. La vigilia di ieri sera, alle 20.30, in piazza San Francesco l’arcivescovo Matteo Zuppi ha benedetto i rami di ulivo e guidato la processione verso piazza Maggiore dove, alle 21, nella basilica di San Petronio,

Le Palme sono un appuntamento tradizionale della Chiesa che conduce i fedelì nel tempo della Pasqua.  “È uscita proprio in questi giorni l’Esortazione apostolica post sinodale “Christus vivit” con cui il Papa indica alcuni frutti del Sinodo dei Giovani – spiega l’Arcidiocesi -. Al centro della Veglia di quest’anno che partirà con la processione delle Palme da piazza San Francesco, sarà il concetto attorno cui il Pontefice rilancia il tema della giovinezza: «Gesù è risorto e vuole farci partecipare alla novità della sua risurrezione. Egli è la vera giovinezza di un mondo invecchiato ed è anche la giovinezza di un universo che attende con “le doglie del parto” (Rm 8,22) di essere rivestito della sua luce e della sua vita. Vicino a Lui possiamo bere dalla vera sorgente, che mantiene vivi i nostri sogni, i nostri progetti, i nostri grandi ideali, e che ci lancia nell’annuncio della vita che vale la pena vivere”.

Per don Giovanni Mazzanti, incaricato diocesano per la Pastorale Giovanile: BUONA DOMENICA A TUTTIDA RADIO PIAZZA.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.