Quotidiano di informazione campano

Finito incubo per Arianna David arrestato lo stalker

per radio piazza news

0

Finito ai domiciliari a Roma con l’accusa di stalking l’ex fidanzato di Arianna David. La conduttrice televisiva e modella, incoronata Miss Italia nel 1993, su FB esprime tutta la sua felicità: “Sentire la libertà nell’ aria è la vittoria più grande…”, scrive  Giornalisti “rispettate lo stato d’animo di una donna che ha subito maltrattamenti”: è lo sfogo, sempre su Facebook, sulla vicenda di cui è stata vittima. A raccontare la storia sono stati alcuni quotidiani, raccontando dell’arresto di Alessandro Baldino, 32 anni, barista al quartiere Conca d’oro di Roma. L’uomo avrebbe avuto una relazione di due anni con la reginetta di bellezza, separata e madre di due figli. Conclusa la relazione, Baldino non si sarebbe rassegnato assediando la donna, pedinandola, minacciandola e anche picchiandola. Fino alla denuncia, che ha portato al provvedimento di arresto chiesto dal pubblico ministero Cristiana Macchiusi e dal procuratore aggiunto Maria Monteleone e disposto dal gip Maria Agrimi. La David sperava però di mantenere la riservatezza: “Sono molto dispiaciuta di essermi trovata stamani su tutte le testate giornalistiche per un fatto così delicato e personale – posta oggi la donna – Sono fatti privati e come donna ho avuto la forza di denunciare. A tutti i giornalisti che ora ci sguazzeranno scrivendo cose inesatte chiedo un personale favore di non cercarmi perché io non rilascerò interviste su una vicenda così brutta e triste”. E conclude: “Rispettate lo stato d’animo di una donna che ha subito maltrattamenti. Vi ringrazio

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.