Quotidiano di informazione campano

Fisco. Paolo Capone, Leader UGL: “Imprescindibile Flat tax e riduzione del cuneo fiscale per far ripartire l’economia”

Raffaele Natalucci PER LE NEWS LA GAZZETTA CAMPANA

“In occasione del dibattito sulla prossima legge di bilancio si torna a parlare della riduzione delle tasse. Ci auguriamo che questa volta gli annunci siano seguiti da fatti concreti e non da interventi spot. Come più volte ribadito dall’UGL, una seria ed organica riforma del fisco non può prescindere dalla ‘Flat tax’, una misura fondamentale per alleggerire i cittadini dal peso insostenibile delle imposte e per erogare liquidità alle imprese. E’ inoltre indispensabile ridurre il cuneo fiscale sul lavoro per incentivare le assunzioni e rilanciare l’occupazione. Un’attenzione particolare va poi riservata al Mezzogiorno, mi riferisco alla previsione di una fiscalità di vantaggio per le imprese del Sud al fine di colmare il gap economico e favorire la produttività. Si tratta di provvedimenti attesi da anni, necessari a far ripartire l’economia e rafforzare il potere di acquisto degli italiani a maggior ragione nella fase attuale caratterizzata dal calo dei consumi e della produzione a causa della pandemia Covid-19.” Lo ha dichiarato Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL, in merito alla riforma del fisco.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.