Quotidiano di informazione campano

Furorart: Saviano culla d’arte per una settimana!

0

appena conclusa la settimana in arte tenutasi presso il The Drugstore, irish pub di Saviano (Na), evento che ha regalato ai presenti mille diverse emozioni.<?xml:namespace prefix = o ns = “urn:schemas-microsoft-com:office:office” />

<?xml:namespace prefix = v ns = “urn:schemas-microsoft-com:vml” />

Il progetto è natdcollaborazioni superlative: Francesca Cozzolino, mente e braccio dellintero programma; il CircoPassepartout nella persona di Maria Magistro; Sofì animo vintage e Gina Affinito, lautrice stessa delle sette opere pittoriche polimateriche esposte al locale. In due è stato il titolo del progetto, e non è un caso, essendo intitolata proprio Due, la poesia di Erri De Luca, ispiratrice dellintera personale.I quadri, i reading, la musica, latmosfera, tutti elementi studiati per raggiungere un unico scopo: decantare il sentimento dellamore, la forza dei rapporti umani che non devono sfociare in annullamento nell’altro, ma in ricerca continua e profonda del proprio essere.La serata dinizio, Domenica 4 Novembre, è stata unintroduzione allevento, attraverso la presentazione dellartista stessa, che ci ha parlato, con professionalità, ma non senza passione, della sua arte e del progetto, in linee generali. Il tutto è proceduto in un clima soft, reso perfetto dalle note di lira dellartista Cira Romano. Dopo una pausa di quattro giorni, Venerdì 9 Novembre, gli spettatori hanno avuto la possibilità di penetrare nelluniverso dellartista, continuando ad ammirare le sue opere, stavolta con occhi critici, grazie allintervento ammirevole della critica darte Diana Gianquitto. Tocco di classe, la fisarmonica e la chitarra, degli artisti Antonio Ferraro e Paolo Damiano, ad accompagnare il reading di poesie di Erri De Luca e la rivisitazione di cantautori contemporanei, interpreti del tema amoroso. Tono più classico ha avuto la serata conclusiva, Domenica 11 Novembre, dove i presenti oltre alla degustazione di vino Taurasi, hanno potuto conoscere da vicino le caratteristiche di questa bevanda, ben illustrate da Roberto Landi, proprietario dellazienda vinicola Terre di Valter. La serata è proseguita sempre con un reading, stavolta dedicato al binomio tra due poeti Neruda e Tagore, luno rappresentante lamore viscerale, laltro lamore siderale. Il tutto è stato meravigliosamente accompagnato, dallinterprete Venanzio Amoroso e dalle note di piano e violino degli artisti Annalisa Ambrosino e Giuseppe Lucania. Giunge così al termine la settimana in arte del The Drugstore, evento che attraverso il lavoro e lacollaborazione di personalità straordinarie, ha riscosso grande successo e approvazione! Attendiamo con ansia una seconda edizione

<?xml:namespace prefix = w ns = “urn:schemas-microsoft-com:office:word” />                                                 Lucia Iovino per GM Photoagency

     

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.