L’aula della Camera ha votato a favore dell’arresto del deputato di Forza Italia Giancarlo Galan, coinvolto nell’inchiesta Mose. I “sì” sono stati 395, 138 i contrari e 2 gli astenuti. La votazione è avvenuta a scrutinio segreto. Intanto l’ex governatore del Veneto è uscito dall’ospedale di Este, dove era ricoverato. Imbestialito per essere stato dimesso, ha detto: “Sono incazzato”. Immediato l’arresto: è stato portato nel carcere di Opera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *