Quotidiano di informazione campano

Gay ucciso a Roma, c’è un fermo

0

La Squadra mobile di Roma ha fermato un tossicodipendente romano, di 32 anni, per l’omicidio di Daniele Fulli, il parrucchiere 27enne omosessuale il cui corpo è stato trovato due giorni fa nella Capitale, sugli argini del Tevere. I due si erano conosciuti da qualche giorno. Il delitto è avvenuto sul luogo del ritrovamento del cadavere dopo un rapporto. L’omicida ha colpito mortalmente Fulli con un punteruolo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.