Quotidiano di informazione campano

GENNARO SAVIO: “FINALMENTE GRAZIE ALLA NOSTRA BATTAGLIA, NELLA PINETA MIRTINA È STATA PULITA L’AREA CHE OSPITA LE OCHE, ORA VIGILEREMO AFFINCHÉ VENGANO SEMPRE TENUTE A VIVERE IN AMBIENTE PULITO”

Dopo due giorni di polemiche, di video-denuncia e di comunicati stampa, il PCIM-L, guidato dal Segretario generale Domenico Savio, è riuscito ad ottenere la pulizia del recinto che nella pineta Mirtina ospita le oche. Urge anche la verifica dello stato di salute di alcune di esse che appaiono malate. di Gennaro Savio Cronaca radio piazza news

Tanto tuonò che piovve e, finalmente, dopo due giorni di polemiche, di video-denuncia, di comunicati stampa e di forte indignazione popolare sollevatasi sui social network circa il vergognoso stato di abbandono in cui venivano tenute le oche presenti all’interno della pineta Mirtina, finalmente stamattina giovedì 9 agosto 2018, l’amministrazione comunale di Ischia col sindaco Enzo Ferrandino ha finalmente provveduto a far ripulire l’intera area nella quale, oltre a mancare il cibo, l’acqua del laghetto risultava putrida e ricolma di escrementi, carte e buste di plastica. Si trattava di una situazione al limite della decenza e di assurdo e vergognoso pericolo igienico-sanitario in una zona dove, tra l’altro, insiste un parco-giochi quotidianamente frequentato da centinaia e centinaia di bambini residenti e turisti. Il Partito Comunista Italiano Marxista-Leninista, guidato dal Segretario generale Domenico Savio, nel prendere atto dell’avvenuto intervento e nel confermare che urge la verifica dello stato di salute di alcune di esse che appaiono malate, vigilerà affinché le oche della pineta Mirtina vengano tenute a vivere sempre in un ambiente pulito, dignitoso e sanificato.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.