Quotidiano di informazione campano

ISCHIA: “GRAZIE ALLE DENUNCIE GIORNALISTICHE DEL PCIM-L, FINALMENTE L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI ISCHIA SI E’ DECISA AD AVVIARE LA PULIZIA DEL PARCHEGGIO DI FONDO BOSSO”

CRONACA RADIO PIAZZA

https://www.youtube.com/watch?v=imQLuXqUtCQ

“Tanto tuonò che piovve” e dopo le denunce giornalistiche del Partito Comunista Italiano Marxista-Leninista, finalmente l’amministrazione comunale di Ischi guidata dal sindaco Enzo Ferrandino ha avviato la pulizia del parcheggio di Fondo Bosso, reso un vero e proprio cesso dall’incuria e dall’abbandono in cui era stato ricacciato negli ultimi anni. Dopo che nei giorni scorsi i giovanissimi volontari dell’associazione “Plasticless” avevano provveduto a raccogliere tutto il materiale plastico presente nella vasta area, in questi giorni il Comune sta provvedendo a rimuovere le erbacce che facevano brutta mostra di se ovunque restituendo, così, un po’ di dignità a tutta la zona. Non possiamo che esprimere soddisfazione come dirigenti del PCIM-L, e cioè dell’unica fora di opposizione nel paese nonostante non ancora presente in Consiglio comunale, per il fatto che la nostra ennesima denuncia politica abbia indotto l’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Enzo Ferrandino a ripulire l’area di Fondo Bosso resa invivibile da anni di incuria. Ma contestualmente  alla rimozione di erbacce e sporcizie varie, l’amministrazione comunale, oltre ai pini secchi e a potenziale rischio crollo che ancora insistono nell’area di parcheggio, deve urgentemente provvedere a far rimuovere i due pali della luce corrosi e bucati alla base dalla ruggine che abbiamo già segnalato nei giorni scorsi. E bisogna farlo prima che possano inevitabilmente crollare addosso a qualcuno. E il PCIM-L, guidato dal Segretario generale Domenico Savio, continuerà quotidianamente a vigilare affinché ciò avvenga.

Gennaro Savio

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.