Quotidiano di informazione campano

GENNARO SAVIO: “CON LA MIA CANDIDATURA A SINDACO DI ISCHIA MI SONO MESSO ANCORA UNA VOLTA A DISPOSIZIONE

Link video: https://www.youtube.com/watch?v=Pd_lh5e-7ZkDurante il comizio tenuto a piazza degli Eroi in occasione del nuovo presidio elettorale

0

GENNARO SAVIO: “CON LA MIA CANDIDATURA A SINDACO DI ISCHIA MI SONO MESSO ANCORA UNA VOLTA A DISPOSIZIONE DEI MIEI CONCITTADINI CHE SE VOGLIONO POSSONO APPROFITTARE E VOTARMI PER ELEGGERSI UN SINDACO DEL POPOLO O DARMI LA POSSIBILITA’ DI RAPPRESENTARE NEL CIVICO CONSESSO COME CONSIGLIERE DI OPPOSIZIONE LA VOCE DEI CITTADINI Gennaro se vinci siamo tutti invitati da te la Redazione 

Continua per le piazze del Comune di Ischia il tour elettorale del PCIM-L e del candidato alla carica di sindaco Gennaro Savio. Dopo quello svoltosi a San Ciro, domenica scorsa il nuovo presidio elettorale si è tenuto nella centralissima piazza degli Eroi. Oltre alla distribuzione del volantino contenente le linee guida del programma, intorno a mezzogiorno si è tenuto il comizio trasmesso in diretta streaming sul social network FaceBook e durante il quale hanno preso la parola anche, Arianna Eraldo, Mariateresa di Costanzo e Mariasaletta Morgera, alcune delle candidate alla carica di consigliere comunale della lista del PCIM-L. “Il voto che darete – ha esordito Arianna Eraldo – deve essere una vostra scelta e dovrà essere necessariamente di opinione e quindi non legato alla politica del clientelismo e del favoritismo. Nella cabina elettorale ogni elettore ha una forza enorme e se ci voterete ci darete la forza di poter difendere anche dall’interno del Consiglio comunale gli interessi collettivi”. “Gennaro Savio – ha dichiarato Mariateresa Di Costanzo, è una persona che sta sempre al fianco di tutti coloro che hanno più bisogno. Sarà una vergogna per chi non lo voterà, perché è l’unica persona che ho conosciuto e che combatte tutti per risolvere tutti i problemi. Gennaro merita il voto di tutti”. “Sono onorata – ha detto Mariasaletta Morgera – di far parte della lista di Gennaro Savio, candidato a sindaco a Ischia l’11 giugno. Vi invito a votarlo in massa, perché Gennaro è una persona che combatte per tutti, non esclude nessuno e porta avantii le sue battaglie nonostante lavori, abbia i figli, una famiglia e i problemi che abbiamo tutti. Non si tira mai indietro quando le persone lo chiamano, quindi è un vostro dovere votarlo. Poi sono onorata anche di stare nella lista di Gennaro perché noi combattiamo per la nostra dignità e per i nostri diritti, come lavoratori e come cittadini siamo ridotti su un’isola dove il lavoro non c’è più”. L’intervento conclusivo l’ha tenuto il candidato alla carica di Sindaco Gennaro Savio il quale dopo aver sottolineato che i suoi avversari politici Enzo Ferrandino, sponsorizzato dal sindaco uscente del PD Giosi Ferrandino e Gianluca Trani, sostenuto dal senatore di Forza Italia Domenico De Siano, rappresentino la politica del malgoverno che ha imperversato negli ultimi decenni e che ha ricacciato Ischia nel degrado più assoluto, ha affermato che con la sua candidatura a primo cittadino si è messo ancora una volta a disposizione dei suoi concittadini che se vogliono possono approfittare per votarlo ed eleggere, così, alla guida del paese  un’amministrazione del popolo o dargli la possibilità di rappresentare nel civico consesso come Consigliere di opposizione la voce dei cittadini. “Quello che chiediamo ai cittadini del comune di Ischia – ha affermato Gennaro Savio – è di non votarci per quello che ognuno dei noi candidati sindaci diremo in campagna elettorale, di non valutarci per quello che diremo in questi giorni, ma per quello che rappresenta la storia personale di ognuno di noi, perché se farete questa valutazione, Enzo Ferrandino e Gianluca Trani dovrebbero raccogliere solo i loro voti personali, non avendo mai amministrato il paese in difesa dei diritti dei cittadini e lasciando, tra l’altro, che Ischia socialmente morisse di malgoverno. Questa sarà una campagna elettorale – ha spiegato Savio – dove il messaggio che con grande umiltà cercheremo di far passare, sarà questo: più che chiedere voti diremo ai cittadini che anche in questa occasione, candidandoci al Consiglio comunale, ci siamo messi a loro disposizione e che se vorranno approfittare della nostra disponibilità, potranno votarci e finalmente per una volta, e questo lo possiamo assicurare, gli elettori non si pentiranno del voto espresso. In questa campagna elettorale oltre a spiegare bene il nostro programma, faremo chiarezza sull’ipocrisia politica che gli altri due candidati a sindaco stanno mettendo in campo cercando di carpire ancora una volta la buona fede dei cittadini per ottenere un voto che nessuno dei due merita per come hanno trattato il nostro paese e gli ischitani”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.