Quotidiano di informazione campano

GENNARO SAVIO: “L’AMMINISTRAZIONE DI ENZO FERRANDINO SI ADOPERI SUBITO

0

L’augurio è che per il neosindaco Enzo Ferrandino il web non sia stato solo un mezzo da utilizzare per farsi propaganda elettorale ma che voglia rappresentare, invece, uno strumento di trasparenza e coinvolgimento della cittadinanza nel seguire i lavori del civico consesso e, perché no, dell’intera attività amministrativa con la diretta streaming anche delle sedute della giunta e delle riunioni delle commissioni e dei capigruppo

La campagna elettorale nel Comune di Ischia è ormai alle porte e con la proclamazione odierna è ufficialmente iniziato il quinquennio che vedrà Enzo Ferrandino alla guida del paese. Personalmente con i candidati della lista del PCI-ML, a cui gli elettori hanno conferito il ruolo di una forte opposizione sociale, attraverso la nostra attività politica saremo impegnati da subito a sottoporre all’amministrazione comunale le proposte presenti nel nostro programma elettorale che se assecondate andranno migliorare la vita sociale dei nostri concittadini e la vivibilità nella nostra stupenda cittadina. E lo faremo attraverso l’attività giornalistica di PCIML-TV e quella politica del Partito Comunista Italiano Marxista-Leninista. La prima proposta che avanziamo pubblicamente al neoeletto sindaco, è quella di adoperarsi subito affinché, così come ormai avviene già da anni in tantissimi Comuni italiani, si mandino in onda in diretta streaming sul sito istituzionale del Comune le sedute del Consiglio comunale. Ma in nome di quella trasparenza amministrativa che in Italia gli amministratori italiani di centro, centrodestra e centrosinistra ignorano sistematicamente, bene farebbe la compagine di Ferrandino, così come chiediamo noi, a trasmettere in diretta streaming i momenti salienti dell’ attività amministrativa come le sedute della giunta comunale, delle riunioni delle commissioni consiliari e dei capigruppo. L’augurio è che per il neosindaco Enzo Ferrandino il web non sia stato solo un mezzo da utilizzare per farsi propaganda elettorale ma che voglia rappresentare, invece, uno strumento di trasparenza amministrativa e coinvolgimento della cittadinanza. E questo può farlo semplicemente accogliendo le nostre proposte appena elencate. Staremo a vedere.
*Dirigente del PCI-ML

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.